Gonzalo: “Il risultato col Bayer non ci interessa, dobbiamo provare tante cose. Mercato? Ci pensa la società…”

Un primo piano di Gonzalo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

BISCHOFSHOFEN – A partita appena conclusa con il Bayer Leverkusen sono arrivate le parole da parte del capitano viola Gonzalo Rodriguez: “Loro fisicamente sono più forti, lo sappiamo, stanno meglio di noi in questo momento, ma non dobbiamo fare caso al risultato perché adesso è importante guadagnare minuti, cercare il giusto modulo di gioco e provare i giocatori. I primi cartellini? Sì, quando uno entra in campo, non pensa al fatto che sia un’amichevole, sono partite importanti e dobbiamo impegnarci al massimo su ogni palla e su ogni giocata. A che punto siamo? L’importante è che si possano migliorare questi errori, sicuramente dobbiamo migliorare tanto, ma come ho detto prima il risultato non conta. Dobbiamo provare il modulo, i calciatori e arrivare più in forma possibile all’inizio del campionato. Difesa a tre o quattro? Per me è lo stesso. Contro il Celta abbiamo giocato a quattro, con il Bayer abbiamo giocato a tre. Queste partite sono importanti per provare i vari schieramenti, l’allenatore sa cosa deve fare. Ogni partita è differente, quindi l’importante è provare ogni modulo e ogni modulo di giocare. Cosa mi aspetto dal mercato? Io penso ad allenarmi bene, a giocare e ad aiutare la squadre, alle altre cose ci pensa la società. Noi siamo calciatori e dobbiamo pensare a fare il nostro lavoro.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Ti correggo gonzalo..DOVREBBE pensarci la società…ne avessimo una sarebbe fattibile, noi invece si ha il circo togni

  2. Io vado in ferie e vi saluto, parto Lunedì 8 e torno Lunedì 22 dopo essermi gustato Juventus-Fiorentina in tv e pronto per il festone di Domenica 28, aaahhh sai che festone, ci saranno cori per tutti, ma proprio tutti, dai DV a Gnignigni per finire con quello che percepisce, un vedo l’ora.

  3. erossi@gmail.com

    Gonzalo,Gonzalo, gli anni passano e tu stai invecchiando male!!!l lo scorso anno dopo la vittoria con il Barcellona si parlava di autostima e su quella autostima abbiamo costruito il girone di andata oggi non contano??????
    Come sempre i gol nascono al centro ,Tomovic permette i cross ma tu in mezzo non ci sei o sei in ritardo .
    Hai ragione dovete allenarvi di più e con più intensità altrimenti quel pallone non lo vedete mai.
    E tu da capitano mantieni calma ed equilibrio altrimenti ne giochi poche e metti in difficoltà la squadra più di quanto non lo sia gia!!!

  4. Ha ragione su tutto o quasi.
    Doveva solo aggiungere al mercato ci pensa la società( almeno si spera)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*