Gonzalo: “Il risultato del campo non è quello giusto, ci credevamo. Ora abbiamo un’altra finale con il Napoli”

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com
Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

Commento amaro da parte di Gonzalo Rodriguez in zona mista: “Non credo che il risultato corrisponda a quanto visto in campo, fino agli ultimi 25 minuti abbiamo giocato bene, forse non abbiamo creato le occasioni giuste ma era una partita difficile e abbiamo perso. Loro hanno fatto gol alla prima discesa in avanti, l’hanno rifatto alla seconda, non è facile così. Avevamo fiducia in noi stessi, sul fatto che potevamo farcela. Sono partite che è meglio dimenticare, dobbiamo pensare a una partita per volta ed ora abbiamo un’altra finale lunedì. Ora cominciamo a pensare alla partita con il Napoli, che è difficilissima. Basso livello delle italiane? Non penso, l’anno scorso siamo arrivati in semifinale, la Juve è arrivata in finale di Champions”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Forza ragazzi! Ora tappatevi gli orecchi, chiudete i giornali, non aprite i siti viola. Allenatevi e basta. I veri tifosi saranno lunedi sugli spalti del franchi a sostenervi.

  2. C’hanno preso a pallonate, questo dovete dire nell’intervista, PUNTO. Bisogna dire la verità. Condizione atletica loro: devastante

  3. Nessuno ha mai l’onestà di dire che si è fatto c….. anche se è evidente. Lo ammettiamo che stasera ci stavano 5 gol di differenza? Cosa costa dire la verita???

  4. Oggi è un fallimento totale, ma lui il suo lo fa quasi sempre. Dobbiamo ringraziare la nostra amata società per i rinforzi di gennaio veramente preziosi. Solo gente come Ravanelli loda il mercato forse pre prenderci per i fondelli come ex juventino. Bravi signori plusvalenze avete fatto il capolavoro di sciupare quanto di buono ha cercato di costruire un allenatore che ha cavato sangue dalle rape. A proposito “plusvalenza” come è andato oggi in campo? quanti gol ha fatto? Chiedetelo al genio Pradè!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*