Gonzalo, l’espulsione e una stagione tutta storta

Gonzalo in campo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Gonzalo in campo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Non è la stagione di Gonzalo Rodriguez, probabilmente è la sua peggiore da quando è a Firenze. Il difensore argentino sembra in grosso affanno a livello fisico e ieri anche per questo si è dovuto aggrappare a Icardi a fine primo tempo. Poi ci ha pensato Damato a mandarlo sotto la doccia dopo 45 minuti, ma la stagione di Gonzalo non è assolutamente sufficiente. Sempre presente nell’undici di Sousa, senza tempo per rifiatare, e la lucidità del capitano della Fiorentina non sembra al top, così come la sua condizione fisica. Tutto questo mentre Gonzalo sta discutendo il rinnovo del contratto con la Fiorentina, un’altra decisione che certamente non lo aiuta a stare sereno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Anonimo Bancario

    Spero tu abbia ragione adoro questo calciatore…

  2. Non rinnovare!! Grazie di tutto e addio. Non ce la fa più è logoro.
    Prossimo centrale sarà Salcedo.

  3. Anch’io ho la sensazione che cominci a sentire l’età ( 33 anni ad Aprile 2017) soprattutto se ci sono contro giocatori veloci ed abili nel controllo palla. Per la sua posizione non sarebbe ancora “vecchio”, ma forse dovrebbe avere intorno giocatori diversi da quelli che ha. più tecnici, gente che lascia scoperti meno varchi, che lui, poi, deve chiudere. Forse Gonzalo è anche fisicamente fuori forma, fatto sta che è vero che quest’anno non fa assolutamente nulla di eccezionale. Comunque un altro anno, anche in virtù della crescita teorica di Salcedo che potrebbe prendere il suo posto, ce lo terrei.

  4. Anche in occasione del terzo gol ha sbagliato clamorosamente. Dove stare in piedi e non doveva entrare a scivolata.

  5. Fracazzo da Velletri

    Gonzalo fisicamente dimostra molto di più degli anni che ha calcisticamente è alla frutta! !!Spiace ma è così io lo osservo da sempre ormai è sul viale del tramonto. Rinnovargli il contratto sarebbe un grave errore

  6. Stiamo tranquilli, tutti possono sbagliare, quando si è perso col Torino senza Gonzalo Rodriguez si piangeva miseria per la sua gravissima assenza. Sbaglia Chiellini, sbaglia Gonzalo, sbagliava Nesta, anche se meno, e sbagliava Maldini, anche se meno. Si sbaglia nel calcio, e chi gioca sbaglia, chi non gioca non sbaglia e chi non c’è sbaglia ancora di meno. Speriamo sbagli meno o non sbagli affatto in futuro. Nel caso non facesse più un singolo errore da qui a fine anno, beh, gli arriverebbe un’offerta monstre dal Real Madrid a cui non si potrebbe dire di no. Non li fate così psicolabili i calciatori.

  7. Ma stiamo scherzando? Discutere Gonzalo? In viola a vita: quando non sarà più al top potrà essere una valida alternativa per far crescere qualche giovane ma ora non si discute!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*