Gonzalo: non è ancora il tempo di lasciare la Fiorentina. L’insidia argentina per i viola

Gonzalo in campo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Gonzalo in campo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

E’ arrivato a Firenze nell’estate del 2012, assieme a Borja Valero, dopo la retrocessione del Villareal nella Serie B spagnola e ci è rimasto, felicemente per quattro anni, Gonzalo Rodriguez. Il ministro della difesa, la guida indiscussa della retroguardia gigliata, adesso è chiamato a ridiscutere il suo contratto che scadrà a giugno. A metà mese verrà in Italia il suo procuratore per parlarne direttamente con Corvino e l’intenzione della Fiorentina e del giocatore è quella di proseguire questo rapporto insieme. Un biennale (magari con opzione per il terzo anno) e l’accordo dovrebbe essere trovato abbastanza facilmente. Non è ancora il momento per Gonzalo di ritornare nella sua Argentina, laddove ha intenzione di chiudere la sua carriera di calciatore, ovvero al San Lorenzo, la sua squadra del cuore. Anche se, bisogna dirlo per onor di cronaca, che lo stesso San Lorenzo ha provato e sta provando ancora a convincerlo, finora senza successo, ad anticipare questo ritorno in patria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ora con tutto il rispetto ma inizia ad avere 32ni se va non è che poi ci si deve strappare i capelli al suo posto si prende Vetman dell’Ajax

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*