Gonzalo: “Potevamo partire meglio ma poi abbiamo giocato solo noi, dispiace uscire senza punti”

Un primo piano di Gonzalo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Parla solo il capitano viola Gonzalo Rodriguez, che si sofferma anche a Sky Sport: “A loro basta solo una giocata per vincere una partita che poteva finire in parità, una giocata che forse ci ha visto in ritardo sulla pressione. Poi è arrivato Higuain ed ha centrato uno spazio piccolo della porta, i grandi giocatori fanno così. Primo tempo buttato via? Potevamo partire meglio ma dopo il primo quarto d’ora ci siamo sistemati come sappiamo giocare noi, nel secondo tempo abbiamo giocato solo noi per cui dispiace uscire senza punti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. ci manca ogni volta la personalità!! non dobbiamo aver paura di nessun avversario!! crediamoci!! concentrazione dal primo all’ultimo secondo in ogni gara!!

  2. A me non piace essere preso per il xxxx neanche dal capitano. Se hai iniziato a bere ti consiglio di smettere velocemente!

  3. Ormai non ci credo più. Se va bene settimo, ottavo posto. Che pena.

  4. Quando si dice “ha fumato l’impossibile “…..

  5. Spero di sbagliarmi ma di primo acchito sembra di rivedere la stagione che ci siamo salvati con Vincenzo Guerrini una squadra che in 95 minuti batte 2 calci d’angolo e 2 tiri in porta poi sento questa dichiarazione di Gonzalo .

  6. Io spero di sbagliarmi ma di primo acchito mi sembra di rive

  7. Povero Gomzalo, che pena!
    Prima in campo e poi nei commenti!
    Avete giocato solo voi ma la palla la gestivano loro!

  8. Il commento sulla realtà virtuale è bellissimo! Io ho visto solo il primo tempo poi….. sono andato a vedere un concerto per passare bene la serata. Un incubo. Un portiere che non lo vorrebbero neanche in lega pro…. Nessun tiro in porta…. Ma, soprattutto, la certezza che sarebbe finita così. Quello che sento, e che vedo in molti, è la consapevolezza che tutto era già scritto in partenza. Non c’è neanche la suspance di giocare la partita. Quando ho visto l’aggiornamento dell’ 1 a 1 non ho neanche gioito perché, come in tutte le ultime partite, sapevo che sarebbe arrivata l’ennesima amnesia sulla fascia, l’ennesima distrazione difensiva…. Sono mesi che accadono queste cose e non c’è rimedio. A tutto questo aggiungiamo un allenatore in rotta con la società da mesi. Che rilascia dichiarazioni farneticanti (non mi importa del mercato, gioco con quelli che ho, ho fatto l’amichevole per fare un favore alla società….) e che, memore della vicenda Montella, tira ad arrivare a giugno o a farsi esonerare prendendo lo stipendio. Non ha presa sulla squadra e mette in campo formazioni inguardabili. Quello che più mi sfinisce è la mancanza di agonismo, la faccia dei giocatori da patibolo, il “tanto oggi si perde….” Quest’anno le mie domeniche le passerò in modo diverso. Non voglio farmi il sangue amaro per questi cialtroni…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*