Questo sito contribuisce alla audience di

Gonzalo: “Ringrazio tutti per questi bellissimi cinque anni insieme. Tiferò per sempre Fiorentina”

Gonzalo Rodriguez, difensore e capitano della Fiorentina, ha preso la parola in sala stampa: “E’ un momento difficile, domenica sarà l’ultima mia partita con la Fiorentina. Ringrazio Pradè e Macia, che mi hanno portato a Firenze e dato la possibilità di trovare una grandissima squadra e città. Ringrazio anche i miei ex compagni, Vincenzo Montella che mi ha dato la possibilità di giocare, a tutti i dipendenti della Fiorentina che sono stati sempre disponibili, a Paulo Sousa che è un grandissimo allenatore e mi ha dato la fascia di capitano che non dimenticherò mai. Ringrazio i miei compagni, è stato un piacere giocare con voi. Siete grandissime persone e un bellissimo gruppo, vi auguro il meglio. Ringrazio tutta Firenze, che mi ha aperto la porte e dato la possibilità di fare una famiglia qua, di far nascere mio figlio. Mi hanno dimostrato rispetto e amore in ogni angolo della città, fuori e dentro dal campo. Tiferò la Fiorentina per sempre, è stata la mia casa per cinque anni e non mi voglio dimenticare di voi”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. mi spiace tanto ma giá é un anno che dico che speravo restasse poiché spalmargli ingaggio in 2 anni mi pareva cosa più logica e fosse solo come chioccia e riserva valeva la spesa ma temo che non é neanche facile che arrivi uno che lo mandava in oanchina e allora ci sarebbe servito e tantissimo pure da titolare quindi peccato peccato

  2. Può essere anche giusta la decisione di non rinnovare a Gonzalo, ma il modo (sempre lo stesso) con cui il mago di Vernole lo ha trattato è la logica conseguenza di chi lo ha rivoluto, inutile fare i permalosi e scaricare tutta la colpa di questa situazione sui tifosi della Fiorentina……vergognatevi.

  3. Giusto separarsi ma si doveva fare in modo meno traumatico. Magari con un comunicato congiunto oppure presentandosi assieme e motivando la scelta anche con una bugia ma che avrebbe chiuso in modo più bello una vicenda coinvolgente anche dal punto di vista umano. Quando i DV (che secondo me debbono rimanere ma con un attaccamento più da tifosi e con una gestione tecnica più capace) dicono di non capire o non divertirsi più dovrebbero riflettere su tali episodi.

  4. Questo addio è il frutto della “signorilità”di questi signori. Il pezzente arricchito in molti casi, ed è un dato di fatto, si comporta così !

  5. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Mi hanno fatto impressione due dichiarazioni.
    La prima ovviamente sul fatto che la società non ha avuto le palle per dirgli direttamente in faccia che non avrebbe fatto parte del gruppo nel prossimo anno.
    La seconda che darebbe la fascia di capitano a Borja e non al bimbo minchia. ..

  6. Credo che lasciare andare via uno cosi sia una cosa vergognosa anche perche lo potevi tenere per far crescere I due scemalo’ che ha preso corvino.questo ti poteva anciea garantire ancora un certo rendimento ma noi li perdiamo tutti cosi.societa gestita da dilettanti allo sbaraglio.

  7. Oh e ringrazia pure Corvino e Cognigni prima di commuoverti, altrimenti si offendono, Gonzalo… sono permalosi, un pò come i Della Valle… ringraziali su, ma perchè non li ringrazi? Hai ringraziato tutti, ringraziali, perchè non li nomini neppure, perchè? Qualcuno sa perchè?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*