Gonzalo, un gol e un messaggio. E’ davvero il caso di perderlo?

Ci aveva abituati bene Gonzalo Rodriguez, mentre quest’anno la sua prima rete in campionato è arrivata soltanto alla dodicesima di ritorno. Un’esultanza liberatoria per il capitano viola, che ha mostrato tutta la sua gioia. E pensare che fra pochi mesi l’argentino saluterà Firenze con ogni probabilità. Necessaria un’offerta più alta per il suo rinnovo. Scelta giusta, scelta sbagliata, una situazione difficile che chiama in causa meccanismi societari ed esigenze tecniche della rosa, con protagonista un calciatore che firmerà quello che sarà il suo ultimo contratto della carriera. Ciò che è certo è che Gonzalo ha rappresentato tanto per la Fiorentina in questi anni, e la sua sostituzione sarà un compito molto difficile per Corvino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Fracazzo,
    E dove lo troviamo uno giovane e affamato con quello che vogliono spendere i parsimoni fratellini?
    Forse in India

  2. Assolutissimamente da tenere! Non è pensabile perdere uno come Gonzalo

  3. Da tenere assolutamente uno dei pochi difensori forti che abbiamo in rosa esperienza grinta e gol

  4. Se accetta le condizioni della Fiorentina rimanga pure, altrimenti medaglietta e arrivederci.

  5. Fracazzo da Velletri

    Un anno e mezzo di nulla e per un gol discutiamo se tenerlo???
    Ringraziamolo e salutiamolo! Soprattutto troviamo un giovane forte e affamato!!!

  6. Io non ci credo che vada, per me son tutte balle inventate da chi non capisce che Gonzalo non può avere un reale interesse a lasciarci ora a 33/34 anni .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*