Gori scuote la Fiorentina, Setola si presenta benissimo. Giornata no per Castrovilli, da rivedere Chrzanowski e Illanes

Carmine Setola, giovane del Cesena arrivato in prestito alla Fiorentina dal Cesena per la Viareggio Cup

Dopo un pessimo primo tempo ed un inizio di ripresa da incubo, la Fiorentina si sveglia e vince una gara che sembra già persa contro gli argentini del Cai. Dalla panchina decisivi gli ingressi di Gori e Setola; l’attaccante fiorentino ha contribuito in modo decisivo con un gol ed un assist, l’esterno arrivato in prestito dal Cesena sulla fascia sinistra ha creato scompiglio e messo in mezzo tante palle interessanti, compresa quella da cui è scaturito il gol dello stesso Gori. Molto bene anche Mlakar, autore del gol che ha riaperto la gara, presenza costante in mezzo all’area di rigore e non solo. In ombra Castrovilli, autore di tanti errori in impostazione e disimpegno, apparso svagato. Sotto tono anche Diakhatè, lezioso e inconsistente. Giusto sottolineare anche la prova non positiva di Chrzanowski e Illanes, imprecisi, legnosi e molto titubanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. La penso come lei. Ma cuanto rompano cuesti gufi anno sempre da contestare

  2. Bravi ragazzi Bella rimonta. E in c..o ai gufi

  3. Beati voi che già avete capito tutto. Pure ai ragazzini dovete rompere le scatole… Forse Corvino dovrebbe chiedere a voi…

  4. Questi sono gli acquisti del mago del Salento , dico ma bisognava andare in Argentina e per giunta nella serie B argentina per trovare quel fenomeno di llanes ma dai…………..

  5. Ma per trovare un legno come quello stopper dal cognome impronunciabile ,si deve andare fino in Polonia? E Illanes????? Poerannoi!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*