Questo sito contribuisce alla audience di

Graiciar a FN: “Per me è incredibile essere in viola, ma potrei essere ceduto in prestito. All’Arsenal è successo che…”

Il centravanti classe ’99 Martin Graiciar è uno degli ultimi acquisti della Fiorentina in questa sessione di mercatoIl giocatore, arrivato dallo Slovan Liberec Fiorentinanews.com ha scelto di proporvi adesso (nel giorno del suo arrivo a Firenze) un’intervista esclusiva realizzata al promettente attaccante alcuni giorni fa quando era ancora impegnato con la sua selezione Under 19 della Repubblica Ceca.

Martin, le hanno parlato della città di Firenze e dei suoi tifosi? Che cosa ti hanno detto a proposito?
“So che Firenze è una bella città, e ho sempre voluto andare lì, e ora vivrò lì; per me è incredibile. Per me è la città più bella d’Italia. Non conosco ancora molto i tifosi, ma molti di loro mi scrivono e mi hanno accolto bene; sono stati molto gentili. Voglio dire grazie a tutti”.

C’è un giocatore nella storia di Fiorentina che le piace in particolar modo e del quale vorrebbe seguire le orme?
“So bene che questa maglia l’hanno vestita campioni del calibro di Luca Toni, Gabriel Batistuta e Roberto Baggio. Ognuno di loro era un attaccante e ognuno di loro per me rappresenta un idolo, perché tutti e tre hanno segnato tanto e raggiunto molti obiettivi”.

La sua parentesi all’Arsenal non è e andata come si aspettava. Può dirci precisamente cosa è successo?
“Questo è vero, arrivai al centro sportivo dell’ Arsenal con un piccolo problema muscolare; Volevo comunque provare ad allenarmi e pensavo che sarebbe stata una buona idea, ma il fisioterapista mi ha chiese come stavo e gli confessai questo piccolo problema. Lui non mi permise di andare agli allenamenti e mi spedii a sostenere gli esami medici, senza più avere modo di allenarmi con la squadra”.

Si aspetta di far parte subito della prima squadra viola oppure ritiene che le servirà un po’ di tempo per ambientarsi e crescere ancora?
“A dire il vero ancora non so cosa aspettarmi, sono giovane e ho tempo per tutto, e credo che potrei anche rimanere un anno a prestito allo Slovan Liberec“.

Si ringrazia l’ufficio stampa della nazionale ceca per la collaborazione e la disponibilità concessa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Il solito acquisto non acquisto giovane di corvino..sarà mandato in prestito un paio d’anni e poi si perderanno le tracce..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*