Questo sito contribuisce alla audience di

GRAN BAZAR FIORENTINA, VENGHINO SIGNORI, VENGHINO

KurticGuingampAvete presente quei grandi autosaloni che si vedono nei film americani, con una distesa di vecchie auto in attesa di un compratore? Tutte col cartellino “for sale” sul parabrezza un po’ polveroso. Occorrono venditori animati dal sacro fuoco per riuscire a sbolognare qualche pezzo a compratori poco interessati. Ecco, il “Gran Bazar Fiorentina” si presenta un po’ così. “Auto viola” per tutti i gusti.
C’è l’Octavia, una vera occasione. E’ a chilometri zero. Mai uscita dalla concessionaria. Per i più esigenti una Mounir special: rifiniture di gran classe, ma va messo nel conto che un mese l’anno deve stare ferma ai box per il tagliando. Solida, con pochi fronzoli e non affidabilissima, come è nelle tradizioni dell’est europeo, la Iakovenka. Ma scordatevi che la gente si volti quando passa. La si può definire un usato… (in)sicuro. Cercate qualcosa di esotico? Pronta la Joshua, una 4×4 dal motore Brillante. Peccato che non sia ancora omologata per l’Italia. Per un uso da lavoro c’è il furgone Hegazi, imponente, spazioso, telaio un po’ fragile. Dovete disimpegnarvi nel traffico? La Mini Marin è ciò che fa per voi. Piccola e sgusciante, si presta a brevi percorsi nei centri abitati. Non chiedetele di macinare chilometri: il motore fonderebbe. Comunque c’è la clausola “soddisfatti o rimborsati”. Per chi ama il classico, viene proposta la Lazzari Deluxe, berlina un po’ vintage, di quelle che andavano un tempo. Il trattorino Jasmin è l’ideale per il giardinaggio. Ha la frizione che ogni tanto scivola: fate attenzione o poterà anche l’aiuola con le rose. Per gli amanti delle due ruote la Ilicic bicilindrica. Presenta difficoltà nella messa in moto. Spesso va ad un cilindro anziché due. La batteria tende a scaricarsi. Gli pneumatici si sgonfiano rapidamente. Assai problematica da guidare (difetti di equilibrio). Non ha una gran ripresa: da 0 a 100 Km in due ore, 35 minuti e 52 secondi. Tuttavia ha ancora degli estimatori. Forse collezionisti.
Venghino, signori, venghino! C’è da sfoltire il “piazzale viola”. Va trovato spazio per uno spiderino di seconda mano, ma che abbia ancora il “tigre nel motore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Pezzo divertente,peccato riguardi la mia squadra del cuore…mi vien da piangere!!!SFV

  2. Il problema è chi li piglia questi brodi ……………………..
    Giuliano , non voglio essere il difensore di Pradè e Macia ma onestamente è da due mercati che Pradè è stato messo da parte , il vero responsabile è Gnigni che vuole fare le nozze con i fichi secchi, che poi qualche errore Pradè e Macia l’hanno fatto sono d’accordo ma non sui rinnovi.

  3. Di certo lo scopo dell’articolo e’ far riflettere ma non posso accettarlo.
    Da tifoso credo che ragionare sulla PROPRIA squadra sia la perfetta congiunzione fra il vedere la lucida realta’ e il provare un sano e orgoglioso romanticismo.
    L’irriverenza , la goliardia e mi permetto l’ignoranza della materia ( non siamo direttori sportivi) la lascio ad altri.
    Con la stima di sempre.

  4. mentre le altre squadre si rinforzano senza guardare la borsa noi continuiamo a cincischiare con giocatori senza contratto e che non giocano da diversi anni ma dove vogliamo andare

  5. Gian Aldo Traversi

    Volevi far lo spiritoso, in realtà riguardo a Ilicic hai scritto cose, seppur per metafora, demenziali. Fossi in un mia redazione ti farei fare i flash dall’ospedale. Al massimo.

  6. Fatevi una risata, e se proprio non vi riesce potete sempre andare affan…..

  7. Molto carino…brava redazione! Spero che a fine giugno mandino a casa Prade e macia perché si sono fatti “uccellare” da alcuni procuratori passando per dilettanti….questo mi da fastidio…..e soprattutto creano un danno economico e d’immagine alla società. Anche Corvino faceva qualche caz….ta ma ne prendeva pure buoni! Forza

  8. Io sarò sicuramente ripetitivo ma Neto Ilicic Lazzari Kurtic Pasqual Marin Aquilani tutti giocatori in lista UEFA e che secondo diversi addetti ai lavori dovrebbero andare via Allora chiedo a un po’ a voi tutti addetti ai lavori la Fiorentina il prossimo turno di coppa con quali giocatori lo gioca visto che se ne possono sostituire solo 3 e la Fiorentina a già una lista con meno 3 giocatori per mancanza di italiani basta non rivedere il bradipo(Ilicic)e ilmercenario(Neto)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*