Grassi subito ko. Ecco quanto dovrà stare fermo

Grassi Fiorentina Atalanta

Alberto Grassi è da ieri un nuovo giocatore del Napoli dopo che la Fiorentina lo aveva corteggiato e trattato a lungo con l’Atalanta. Grassi non ha neanche avuto modo di ambientarsi che deve fare già i conti con un brutto infortunio al ginocchio. In mattinata, come riporta Sky, è stato operato per una lesione al menisco e ora dovrà stare fermo circa un mese. Non inizia nel migliore dei modi l’avventura con Sarri del giovane Grassi, che però potrebbe tornare disponibile proprio per la gara contro la Fiorentina del 29 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Non vorrei dir niente ma se è vero che deve star fermo un mese (28 febbraio), che fa, si allena un giorno e gioca contro di noi? Magari !

  2. Ecco Redazione cosa dicevo?

  3. Lorenzo sei un Gufo terrificante! Nemmeno un’ora fa hai augurato un infortunio a Higuain, ed è appena uscito dal campo per Infortunio alla caviglia. Mi fai paura! Ahahah

  4. Un augurio di pronta guarigione…SOLO LA FIORENTINA !!!!!

  5. Sta a vvedere ci comincia a girare la fortuna ora si rompano iguain e mezza juve e si vince lo scudetto

  6. Al di la dell’ infortunio, e, visto che non giocava mai nell’ Atalanta, non vedo che supporto possa dare al Napoli di Sarri; il quale tra l’ altro utilizza sempre i soliti 13/14 giocatori.

  7. Io questa notizia l’ho sentita ieri in diretta a Radio Sportiva , in un primo momento avevano parlato genericamente di sorpresa con l’ultimo acquisto in casa Napoli, pensando ad uno stop imprevisto nella trattativa. Quando ho sentito del l’infortunio, d’istinto mi stava per venire da ridere, ma poi mi sono vergognato e ho pensato che è veramente una sfiga X il giocatore. Lui sicuramente non c’entra nulla. Se non è venuto da noi il motivo è conosciuto. Quindi spero che si riprenda e che se giocherà contro di noi lo faccia al meglio….rimanendo comunque sconfitto. Spero di non vedere post indecenti, Redazione controllare please

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*