Graziani: “La società deve mettere a disposizione una rosa importante, poi vedremo di che pasta è Paulo Sousa. Darei un’altra possibilità a Mario Gomez”

image

Ciccio Graziani, ex giocatore della Fiorentina, è intervenuto a Radio Blu: “L’allenatore è importante perché è il timoniere della barca, è lui che coordina tutti gli aspetti della squadra e deve essere il padrone dello spogliatoio.  E’ chiaro che ci vogliano i giocatori ed il progetto, ma ci dimentichiamo che a Firenze negli ultimi anni siamo sempre arrivati quarti: non credo che ci sia bisogno di rivoluzionare la rosa. Mi auguro che la proprietà metta a disposizione di Paulo Sousa una rosa importante, poi vedremo di che pasta è fatto questo portoghese. Spero che venga rinnovato il contratto di Pradè, che si è sempre dimostrato un professionista serio ed esemplare. Mario Gomez? Io lo terrei e gli darei un’ulteriore opportunità fino a gennaio: in caso di un nuovo fallimento la società sarebbe costretta a cederlo perché ha un ingaggio troppo elevato. Adesso si tratta di capire se vale la pena riprovare con lui o cederlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Forza viola

  2. Mefisto! Portati via fradiavolo e mettilo in punizione. Qui sulla terra ha fallito.

  3. FRADIAVLO hai rotto! Lo vuoi capire che Montella se ne voleva andare?

  4. Puoi avere a disposizione tutti i giocatori del mondo, ma se giochi nella Fiorentina non vincerai mai niente

  5. Rosa importante si scontra con tenere Gomez

  6. No ma diamo via gomez x immobile..ci si guadagna..eeeeeeeeeeeeeeeeeee……..

  7. Oh Graziani ma se volevano fare una rosa importante tenevano Montella e non facevano questa tragedia greca…………………………….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*