Questo sito contribuisce alla audience di

Graziani: “Non capisco perché Pioli non debba giocare con due attaccanti. Al Torino Benassi faceva la mezzala, quindi…”

Ciccio Graziani, ex giocatore della Fiorentina, ha parlato a Radio Bruno Toscana: “Non capisco perché la Fiorentina non debba giocare con due attaccanti. Con l’acquisto di Thereau, Pioli ha tre attaccanti a disposizione e io ne farei giocare due dal primo minuto, lasciando il terzo in panchina pronto ad entrare a partita in corso. Benassi? Al Torino faceva la mezzala destra, quindi se l’abbiamo acquistato dobbiamo farlo giocare nel suo ruolo preferito. Il calcio è una scienza semplice, ma ci sono degli allenatori che amano complicarsi la vita. L’Hellas Verona non ha cominciato assolutamente bene il campionato e adesso aspetta la Fiorentina per iniziare finalmente il campionato. I viola non possono tornare a Firenze senza un risultato positivo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. A verona bisogna vincere. Sono d’accordo con le due punte e il discorso di far giocare tutti nei ruoli naturali.

  2. Sono d’accordo con Graziani la viola deve giocare con due punte con le squadre abbordabili…altrimenti benassi gioca fuori ruolo si inizia……….spero di no….o facciamo la fine come con il portoghese…..

  3. Allora siamo in tre a non capire una s..a di calcio perché pure io sono della stessa opinione. Giusto per fare un esempio Simeone di testa non ne prende mezza, lui è uno che svaria su tutto il fronte d’attacco ma ha bisogno di uno che gli faccia da sponda come Baba o Thereau.

  4. Oggi è il festival degli incompetenti e quindi posso parlare anch’io: condivido l’opinione di Graziani.

  5. Adesso ho capito la politica del sito…..più si è incompetenti più si dà la possibilità di esternare.Se graziani capisce di calcio io posso vincere, l premio nobel per la fisica
    A parte il fatto che Graziani ha giocato appena, appena in Serie A ed è stato anche campione del mondo, quindi tanto incompetente non ci sembra. Ma non vediamo cosa c’entri il discorso della politica del sito (quale politica?) con un’intervista fatta da una radio…Misteri! Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*