Guai a farlo diventare un caso

Borja Valero Roma

Prima un infortunio fastidioso alla caviglia, poi un rientro difficoltoso e forse una condizione fisica non ancora massimale: fatto sta che il Borja Valero d’inizio stagione non sembra il solito calciatore illuminante e in grado di dare idee e giocate alla Fiorentina. Qualche mugugno di troppo da parte dell’ambiente, su un elemento che ha sempre messo tutti d’accordo: a Udine il numero venti ha chiesto il cambio anche per stanchezza, sintomo che non è ancora il vero Borja. Sousa però ne ha più volte ribadito l’imprescindibilità e pensare che possa farne a meno sembra improbabile, ad oggi. A meno che il portoghese non pensi di concedergli un po’ di riposo: in ogni caso il todocampista viola di credito ne ha accumulato talmente tanto in questi anni che una piccola flessione gli può essere perdonata, senza che per questo venga aperto un caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Credo si una persona onesta e corretta che ha dichiarato il suo amore per Firenze e per la Fiorentina e secondo me parlando con il mister sarà lui stesso a farsi da parte. Purtroppo non è lo stesso giocatore visto nei primi anni lo conferma il fatto che oltre ai TIFOSI se ne sono accorti anche gli addetti ai lavori ( commentatori -giornalisti e giornalai )

  2. Non ci sono casi ma saremo liberi di dire quello che non va senza guardare ai nomi?

  3. Non ho sentito un solo tifoso viola che ha criticato borja, periodi difficili li passano tutti. Il caso lo montate voi giornalisti!

  4. Borja è un grande uomo oltre che grande calciatore e lui sa quello che deve fare, se ha bisogno di riposo sarà lui stesso a farsi da parte. Noi ci fidiamo del suo equilibrio e della sua capacità di leggere i momenti.

  5. Ora la moda è andare contro B. Valero e disprezzarlo.
    Che tifoseria di mexxa!!! Anzi nemmeno tifoseria ,ma OMUNCOLI DEL CAXXO,

  6. I casi spesso e volentieri li create voi quando non sapete di che scrivere!!!!!!!

  7. …ma ci mancherebbe!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*