Guerini: “Allenamenti aperti ai tifosi. Su Gomez, Rossi e Montella…”

GueriniMoena

GueriniMoena
Il club manager della Fiorentina, Vincenzo Guerini, ha preso la parola ai microfoni di Radio Bruno: “Ho visto uno staff molto competente e molto entusiasmo da parte di Sousa. La società ha scelto un tecnico che ricalchi il suo modo di essere. La squadra ha bisogno di meno diffidenza e più muscoli, Sousa e la società hanno le idee chiare sul mercato. L’impressione su Giuseppe Rossi è che sia molto sereno e allegro, lo vedo euforico anche se si rende conto di non avere un ginocchio ‘normale’. Ma anche al 70-80% ci basterebbe. Su Gomez penso che abbia solo un problema psicologico perché ha sempre segnato contro squadre vere. Ha pagato a caro prezzo anche gli infortuni. L’avevamo preso per farlo giocare con Rossi e credo che ogni centravanti sogni di giocare con lui. L’anno scorso ha fatto qualche gol determinante ma si è perso nuovamente quando pensavamo di averlo ritrovato. Va assolutamente sostenuto finché sarà un nostro giocatore, anche la squadra dovrà farlo. Giovani? Su dieci ci sta che uno esploda. E’ una grande occasione per loro, non c’è preclusione. La situazione di Montella? Avevo creato un rapporto umano particolare con lui. Da ex allenatore dico che il suo modo di giocare mi ha divertito: mi sono sentito orgoglioso di essere parte di quella Fiorentina. I tifosi? Verranno ripristinate le cene con i Viola Club e saranno aperte le porte degli allenamenti ai tifosi almeno una volta al mese. Personalmente ho chiesto di aprire le porte degli allenamenti ai giornalisti una volta ogni 15 giorni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Ho appena sentito Guerini dire che la Fiorentina NON PUÓ MANDARE IN TRIBUNA BERNARDESCHI…. allucinante, la moscezza della società ci rovinerà…. oltretutto ha anche detto una grande sciocchezza, perchè l’unico obbligo della Fiorentina sarebbe quello di farlo allenare, poi le scelte tecniche non sono certamente sindacabili… ma questa è la nostra società, montolivo, neto, salah, bernardeschi sono tutti esempi della mancanza di attributi dei nostri dirigenti, oltrechè della sua inaffidabilità (vi ricordate le parole di ADV, non si ripeterà un caso montolivo?…)… si va di nulla…

  2. Sono d’accordo con Guerini,con napoli abbiamo visto un bel calcio,il problema è che per 3 anni abbiamo visto lo stesso calcio!!!Era giunto il momento di cambiare,mi sarei aspettato che la società facesse un bel repulisti a livello di giocatori,tenere i giovani piu’ bravi con Gonzalo Savic Rossi e Gomez,il resto in vendita.SOLO PER LA MAGLIA

  3. Bravo Silvano

  4. Quella targata Montella è’ stata una bellissima Fiorentina che tutti hanno ammirato e noi tifosi per primi, con bei risultati a latere. Non dico che le cose debbano durare in eterno però è doveroso farle finire in bellezza, con classe! Ecco e qui la dirigenza Viola ha sempre fatto acqua da tute le parti. Il caso Montella, Salah senza scordarsi di Montolivo o Neto. Insomma caro ADV ci sono troppi comandanti e la truppa fatica ad avere chiarezza. Sempre Viola !

  5. Keonilda dice i bovi sono scappati ma se nn sbaglio Gonzalo Savic Mati Babacar Gomez Rossi Joaquin Borja Pasqual Alonso Basanta li abbiamo ancora più un buon numero di giovani molto bravi quindi perché ripartire da 0 quando con 4 buoni innesti mirati sono convinto che faremo molto bene. Un pò di fiducia in fondo ultimamente siamo sempre stati in cima con i mezzi limitati che abbiamo a disposizione,mezzi che sono frutto di una corretta gestine delle risorse o vogliamo fare come che sta comperando a piene mani senza avere le risorse o chiudendo un occhio(meglio tutti e due) sulla provenienza dei denari? Meglio poche soddisfazioni che averne molte ma fasulle.

  6. La situazione di Montella? mi ha divertito …mi sono sentito orgoglioso di essere parte di quella Fiorentina!

    Appunto , sono convinto che anche per molti tifosi son convinto che in questo 3 anni tifare fiorentina è stato particolarmente bello.non che di solito non lo è peró in qiesto anni i media e un po tutti hanno dovuto fare i conti con la fiorentina ,
    4 anni fa non dicevano neanche i risultati o a che campionato giocasse, ora in tanti , anche chi nn tifa fiorentina , vedeva la viola e parlava del bel gioco,
    Di he bella squadra era e he spettacolo fosse vedere Cuadrado o Salah, la mano del tecnico si è vista dalla prima gara, io ricordo amcora napoli fiorentina, la prima giornata, abbiam perso di misura ma fu una grande viola e poi sono arrivato i risultati.

    Tutto finisce ma non per forza doveva fiire così.

  7. Ora vedrai come smetteranno di criticare a prescindere!

  8. apriamo….apriamo……ma i bovi sò belle scappati caro Guerini

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*