Guerini: “Avevo segnalato Belotti, Kessie e Lapadula alla Fiorentina ma non hanno preso nessuno”

Vincenzo Guerini, ex team manager della Fiorentina, a Lady Radio parla così della partita di questa sera: “Fiorentina non inferiore al Napoli e in casa non ha mai perso. Credo sia una partita molto aperta anche perché i giocatori viola hanno voglia di dimostrare in casa loro. Bernardeschi? Mi aspetto che faccia la differenza stasera, è in queste partite che si diventa fuoriclasse. Avevo segnalato Belotti alla Fiorentina quando giocava nell’Albinoleffe e costava meno di 900 mila euro, ma anche Kessie e Lapadula, ma nessuno di questi è arrivato in viola. Torreira l’ho seguito e l’ho detto alla Fiorentina ma mi hanno detto che era troppo piccolo per giocare in viola”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Dirlo ora è facile. Già che ci sei perché non dici anche Ronaldo e Messi??

  2. Sono degli incompetenti.

  3. Allora dovevi fare l’osservatore esterno con stipendio da osservatore.
    Non il dirigente fannullone.

  4. Guerini è uno che di calcio capisce molto, in fiorentina era un corpo estraneo. Peccato!

  5. Normale che Guerini sia stato allontanato visto che capiva di calcio…era un corpo estraneo in società…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*