Guerini: “Non siamo in vetta per caso, mi meraviglio che in tanti non se ne siano accorti”

Il dirigente della Fiorentina Vincenzo Guerini, a margine della nona Cena di Beneficenza dell’Associazione Riccardo Neri e Alessio Ferramosca ha parlato del momento dei viola, partendo dall’approdo di Montella alla Sampdoria: “Sono particolarmente contento si sia concluso tutto nel migliore dei modi. La Fiorentina ha fatto un’operazione giusta, Montella torna ad allenare in una piazza dove ha lasciato bellissimi ricordi e anche lì porterà il bel gioco. La Fiorentina non è prima in classifica per caso, c’è un grande lavoro dietro, col merito che va in primis alla società che scelto Sousa come mister. Vedendo i calciatori viola mi meraviglio che tanti addetti ai lavori ancora non si siano accorti del valore di questa squadra. Abbiamo perso tre partite ma abbiamo spesso dominato gli avversari, con le sconfitte sono arrivate per episodi. Se magari hai gli episodi a favore puoi anche arrivare fino in fondo. Inoltre la Fiorentina riesce sempre a battere le cosiddette “piccole” e questo è fondamentale in una stagione. Nell’Empoli l’intelligenza di mister Giampaolo è stata quella di non stravolgere il lavoro fatto da Sarri. La Fiorentina dovrà stare attenta anche se la ritengo favorita”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA