Guerini: “Se Sousa fosse italiano, sarebbe stato cacciato a calci nel sedere”

Guerini Stadio

Vincezo Guerini nella Fiorentina ha visto tempi bui, come gli anni di Mihajlovic in cui fu anche chiamato a salvare la squadra dalla retrocessione, e cose esaltanti con Vincenzo Montella. Poi l’avvento di Sousa, un rapporto glaciale e distaccato tra i due che ha portato poi all’addio dello stesso Guerini alla Fiorentina. Oggi però l’ex team manager viola a calciomercato.com analizza il momento dei viola che sembrano aver chiuso un ciclo: “I tre anni di Montella avevano creato una certa aspettativa nei giocatori, anche quella di poter vincere un trofeo e ora si sono resi conto che è molto complicato raggiungere un obiettivo del genere. C’è stato quindi un calo mentale. E’ sbagliato, perché secondo me competizioni come Europa League e Coppa Italia sono a portata della Fiorentina, questa squadra può vincere un trofeo. Sinceramente mi fa molto strano vedere ora come gioca la squadra di Sousa. Dico che qualsiasi allenatore italiano, e sottolineo italiano, se avesse avuto il rendimento che ha avuto Sousa da gennaio ad oggi avrebbe preso un calcio nel sedere e sarebbe andato altrove. La fortuna però è avere una proprietà come i Della Valle che in questo senso sono esemplari. Sousa demotivato? Non posso credere ad una cosa del genere, allenare la Fiorentina è un traguardo e un piacere per chiunque”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. Ha detto tutto s 69……non occorre aggiungere altro…….

  2. Via subito, dopo la partita di Cagliari che molto probabilmente perderemo con ennesima figura di m…a, Beppe Iachini ha quella grinta che manca al filosofo e la sa trasmettere ai giocatori, pioli non convince, l,ideale sarebbe il cholo Simeone ma non accetta i soldi del monopoli.

  3. Tanti pensano che Montella sia molto più forte di Sousa può anche darsi però se mettiamo a confronto la rosa di 3 /4 anni fa con questa molti dubbi dovrebbero sparire infatti il napuliello se dato a gambe.
    LA COLPA È SOLO DEI FRATELLINI.

  4. maurizio firenze(SOUSA ESONERATO)

    GRANDE VINCENZO UNO DEI POCHI A CAPIRE CHE SOLA E SOUSA….

  5. Che classe, che stile……! Un vero gentiluomo!!!?

  6. Nn lo possono mandare via, è l’ultimo parafulmine che è rimasto a questa ridicola proprietà.
    Se va via lui, poi, di chi sarà la colpa ?

  7. Io a calci lo avrei preso a febbraio scorso figuriamoci ora!!!È il peggior allenatore viola degli ultimi trent’anni.

  8. Di sicuro qualcosa non và. …..i giocatori secondo il.mio modesto parere non sono scarsi visto che un Kalinic nella prima parte del campionato dello scorso anno segnava ed è desiderato dal Napoli ..quindi non rimane che il mister lo vedo senza grinta …qualche provvedimento si deve prendere ,se vedo la classifica mi si spezza il cuore

  9. Quello che da veramente fastidio sono le persone che difendono un allenatore che nelle ultime trenta partite ha una media retrocessione..che ha demotivato i giocatori..che non ha ancora deciso su che modulo puntare..che gioca il peggiore calcio d’italia..che non tira mai in porta..che rilascia dichiarazioni imbarazzanti..certo la società sono tre o quattro anni che cede i giocatori che hanno piu mercato ma in tutti i casi è una squadra da 8_9 posto …se domenica come penso non si vince a Cagliari ci si trova in piena zona retrocessione..forza fiorentina

  10. X Marco: Io tifo Fiorentina, non per l’allenatore di turno….però identificare i problemi della Fiorentina con Sousa mi sembra riduttivo e semplicistico. Abbiamo una proprietà assente, che non sa fare calcio, gli investimenti sono pari a zero, in 15 anni non si è vinto nemmeno la coppa del Nonno…….poi se dobbiamo cambiare allenatore, cambiamolo……..Ma domando: cosa cavolo è successo a gennaio 2016??…..E Sousa perchè è stato confermato??…..Forza Viola!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*