Guidi: “Chiesa è un grande segnale per il settore giovanile della Fiorentina ma ora spostiamo i riflettori”

Confermato come tecnico della Primavera viola ed allenatore negli ultimi di Chiesa junior, Federico Guidi a Radio Bruno ha commentato proprio lo sviluppo dell’attaccante classe ’97: “La promozione di Chiesa non è una perdita per la Primavera ma un guadagno per tutti, perché il nostro obiettivo è di far trovare al mister dei giocatori pronti. E’ segno che intravisto in Federico delle potenzialità importanti, ora starà a lui riuscire a fare lo step successivo per confermarsi nel gruppo della prima squadra. Penso che attraverso i suoi miglioramenti starà a lui convincere Sousa dargli più o meno spazio. Chiesa è un segnale importante per tutto il nostro settore giovanile perché ha fatto tutta la trafila, a partire dai pulcini e vuol dire che ogni allenatore che gli è stato vicino ha fatto ottimamente il suo lavoro. E’ un ragazzo che è maturato con calma, con esordienti e Giovanissimi pagava rispetto agli altri le dimensioni fisiche. Ha iniziato a crescere durante l’anno con gli Allievi, ha grande passione e voglia di migliorarsi e questo se lo è portato con sé negli anni. Dobbiamo spegnere anche un po’ di riflettori su di lui perché altrimenti gli metteremmo addosso delle pressioni eccessive, i giovani devono avere il tempo di sbagliare nella crescita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*