Guidi: “Dispiace aver preso gol all’ultimo. Perez è sulla strada per fare il salto di qualità”

Guidi

Il tecnico della Fiorentina Primavera Federico Guidi commenta così la sconfitta per 5-4 incassata dal Milan: “Quando prendi gol all’ultimo istante c’è sempre un po’ di dispiacere. Abbiamo sbagliato qualcosa, dovevamo stare più attenti in determinate situazioni. C’è comunque anche grande orgoglio per aver ripreso la partita. Da un lato c’è dispiacere per aver perso, ma dall’altro ci sono dei segnali positivi per il carattere dimostrato. Questo è un gruppo costituito da tante potenzialità da migliorare. Abbiamo concesso troppo, però bisogna fare dei grandi complimenti al Milan. Perez lo abbiamo aspettato tanto, adesso tocca a noi farlo migliorare, perché a giugno deve essere pronto per il salto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Sig. Guidi la partita la persa lei dopo il 2-0 del Milan doveva aver capito che Benedetti e i due terzini almeno quello di sinistra dovevano essere sostituiti e invece ha continuato nel tenere due scarsi giocatori , non posso essere indulgente anche se sono ragazzi visto che guadagnano al mese come un direttore di banca e se questi dovrebbero essere i rincalzi futuri per la prima squadra bè siamo messi male.
    L’unico che se salvato è stato Perez il resto per carità.

  2. Vorrei chiedEre a Corvino se oggi ha visto la partita della Primavera e se ha valutato TUTTA LA SETA DEI SUOI GIOVANI VIRGULTI.
    Presto per esprimere giudizi deginitivi, ma se il buon dì si vede dal mattino………
    Vorrei conoscere se quella “qualità di cotone egiziano” rappresentata da i superesaltati Satalino,Toledo,Bebedetti,Pinto, pensa sia ancora in grado di trasformarsi in PURA SETA .
    Perchè a Firenze vi si esalta così facilmente e si crede di avere il meglio in circolazione?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*