Guidi: “Gran passo in avanti, con un Minelli all’altezza. Militari strapositivo, abbiamo anticipato il suo inserimento”

Guidi

Felice per la vittoria dei suoi ragazzi contro il Novara, il tecnico della Primavera Federico Guidi a Radio Bruno parla così: “Il risultato è figlio di una bellissima prestazione dei ragazzi, volevamo una risposta non tanto per la sconfitta di Torino, dove la prova era stato comunque soddisfacente e la sconfitta legata ad episodi, ma per il pareggio di Genova che non aveva mostrato il lavoro richiesto. Oggi la squadra si è espressa nella maniera giusta nella doppia fase, è stata cattiva e messo in mostra le sue qualità. E’ un passo in avanti. Prestazione di Minelli? Questo è il Simone che vogliamo vedere in ogni partita, lui deve mettere sempre in mostra le sue potenzialità. Deve essere proiettato nel calcio che conta, come tanti altri. Quando la partita viene affrontata con il giusto spirito di sacrificio e l’aspetto mentale, quando per esempio andava a pressare gli avversari, vengono fuori questo tipo di prestazioni. A Genova questo aspetto era mancato in lui, come in altri. Militari? E’ uno dei ’99 che abbiamo voluto anticipare nell’inserimento perché ha potenzialità importanti. E’ stato un esordio strapositivo, sono contento perché sta crescendo molto e si applica costantemente negli allenamenti. Noi quest’anno ci siamo promessi di voler vedere la crescita esponenziale dei singoli e della squadra, essere in cima alla classifica ci fa lavorare con entusiasmo ma ci interessa affrontare partita per partita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA