Guidi: “La sfida di ritorno con il Toro ci ha aperto gli occhi definitivamente. Domani serve più voglia e determinazione di loro”

image

In vista della semifinale del Campionato Primavera, dove la Fiorentina troverà il Torino, il tecnico gigliato Federico Guidi ha parlato dei prossimi avversari, già affrontati due volte nel girone eliminatorio: “Contro il Torino sarà una sfida dura, difficile perché ci conosciamo a meraviglia, ci siamo affrontati due volte in campionato e sono state due gare avvincenti, con tanti gol. Loro sono una squadra molto cinica e molto organizzata, che all’andata punì subito due nostre disattenzioni. Quella di ritorno invece è stata una partita che ci ha aperto gli occhi: al termine del primo tempo eravamo sotto due a zero, tutti ci davano per spacciati, ed invece nella ripresa siamo venuti fuori come gruppo ed in tutte le nostre qualità. Domani sarà una gara aperta a tutti i risultati e noi dovremmo essere solo più determinati e vogliosi dei nostri avversari, consapevoli che solo dando tutti quel qualcosa in più per il bene collettivo, potremmo giocarci al meglio le nostre possibilità per arrivare in finale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA