Guidi: “Peccato per il pari perché abbiamo dominato. Ancora non stiamo vedendo il vero Toledo ma va aspettato”

Questo il commento a fine gara da parte di Federico Guidi, tecnico della Primavera viola: “Abbiamo trovato una squadra che h a giocato difendendosi ad oltranza, con nove uomini dietro la linea della palla. Dovevamo essere più bravi a muovere il pallone più velocemente, attaccarli negli spazi stretti, purtroppo oggi non siamo stati cinici nel concretizzare le occasioni. Comunque bisogna fare i complimenti alla Spal, che ci ha creduto fino in fondo, hanno saputo soffrire da squadra. Dobbiamo migliorare però i ragazzi hanno stradominato la partita per cui ci sono dei lati positivi. Prendiamoci il punto e andiamo avanti. Ci sono tanti ragazzi nuovi che si stanno conoscendo, tanti sono arrivati a fine agosto, per cui abbiamo tantissimi margini di miglioramento: a parte gli errori clamorosi di tutti contro il Milan, stiamo facendo bene. Abbiamo superato anche un primo piccolo test dopo l’impegno in coppa, con qualche ragazzo che era un po’ stanco. Trovato da inserire prima? Diakhaté era importante per poter sfruttare qualcuno dei tanti calci piazzati che stavamo battendo. In brillantezza e palleggio però effettivamente Trovato poteva entrare prima. Difesa? Ho tanti calciatori da scegliere: per il momento Baroni-Chrzanowski, con Mosti e Ranieri non hanno concesso nulla nelle ultime due. Toledo? Ha fatto un programma per cui deve trovare minutaggio con noi, bisogna aspettarlo perché è un ragazzo che viene da una cultura diversa, con abitudini diverse. Il vero Toledo non lo stiamo vedendo ancora, ha tantissime potenzialità e toccherà a noi fargliele a noi. E’ un giocatore della prima squadra e quindi va aspettato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. @Eusebio, a parte il fatto che Capezzi non è assolutamente titolare, anzi per ora ha visto il campo molto poco, lui è stato mal consigliato dal procuratore che ha sparato sulla richiesta d’ingaggio, temendo che qui potesse avere poco spazio. L’anno prossimo va a Genova vedremo; per ora di certo c’è che il suo ex allenatore approdato in una squadra di A, non lo ha portato con lui. Qualcosa vorrà dire.

  2. Corvino president

    Eusebio prova a guardare un po’ più lontano …..i giocatori che tu dici possono anche essere stati presi per far crescere con calma avendo intravisto potenzialità…..

  3. È vero che le vittorie che contano sono i giocatori che vanno in prima squadra ma è altrettanto vero che in genere chi vince sforna anche molti più giocatori interessanti di chi non vince mai. Il problema, semmai, è quanto poi ci si crede…abbiamo speso 2.5 milioni per diks di cui si è persa ogni traccia quando con 2 mln si riprendeva picinni, si è preso in prestito toledo che fatica in primavera e che ha una clausola di acquisto pari 30 mln e si è ceduto per 800.000 capezzi che sta giocando titolare in serie A e che la Samp ha già acquistato per 2 mln, abbiamo preso in prestito tello che deve giocare per non costarci 3 mln di penale e che poi eventualmente dovremo acquistare per 8 mln dovendo così sacrificare berna…ha senso una tale politica sui giovani??? se proprio siamo senza risorse potevamo tranquillamente rinunciare a spendere 5 mln per diks e dragovsky, ci riportavamo a casa capezzi e picinni avanzando anche 2 milioni.

  4. Io lo dico dallo scorso campionato, questo e il peggior allenatore della primavera che abbiamo mai avuto

  5. @erossi, se ti interessano le vittorie sappi che i successi del settore giovanile, sono creare giocatori che possano un domani andare tra i grandi. Da questo punto di vista direi che con quattro calciatori in rosa stiamo abbastanza bene. Poi, per le vittorie in senso stretto, comunque ci sono un Campionato Nazionale giovanissimi, un Campionato Nazionale allievi, una Coppa Italia e una Supercoppa primavera. Il tutto dal 2009 ad oggi, Repetita juvant, non sono i successi importanti.

  6. erossi@gmail.com

    Fiorentina Spal 0 a 0 é lui dice “prendiamoci il punto!!!!!!”sempre tutti bravi !!!mai autocritica e il suo capo Vergine che rilascia interviste in cui non dice nulla solo che lui è Corvino tirano fuori giocatori per la prima squadra! !!!!sono anni che non vincono niente a livello giovanile! !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*