Questo sito contribuisce alla audience di

Guidi: “Questo gruppo ha un carattere immenso, abbiamo dato tutto. Ringrazio i Della Valle e Corvino per la mia avventura in viola. Sul futuro…”

Al termine della sconfitta contro l’Inter, il mister della Fiorentina Federico Guidi ha parlato in sala stampa: “Ringrazio tutti per la passione dimostrata alla Primavera. Speriamo di ritrovarci in un prossimo futuro a ritrovarci nel campo dei grandi. Oggi penso che non ci sia mancato il coraggio, sapevamo che potevamo pagare la loro bravura nel gioco aereo, e lo abbiamo pagato. La squadr ha provato a dominare il gioco, sempre con personalità. Non abbiamo mai mollato, e ci abbiamo creduto fino alla fine, riaprendo la partita. Penso che la squada si sia espressa bene. Nel secondo tempo siamo ripartiti con grande furore. Ci hanno battuti su due colpi di testa, grazie alla loro forza fisica. Vanno riconosciuti i meriti anche agli avversari. La vittoria più grande è anche aver avuto tifosi che ci hanno sostenuto e apprezzato dall’inizio alla fine, apprezzando lo sforzo dei ragazzi. Sono felice per i complimenti di Vecchi, li apprezzo molto e fanno capire la bontà del nostro lavoro. Penso a Petriccione, Bandinelli, Mancini, Zanon, Peralta, Venuti, Capezzi, sono tanti i ragazzi che stanno emergendo.È fondamentale vedere crescere i ragazzi e permettergli di arrivare nel calcio che conta, e sono sicuro che molti giocatori li rivedremo in palcoscenici importanti. Ringrazio la Fiorentina, i Della Valle, che mi hanno permesso di stare 12 anni in questa famiglia. Ringrazio Corvino che mi ha portato qui, Vergine con cui ho condiviso la quotidianità qui a Firenze. È grazie a loro se spero in futuro fuori da qui. Ho avuto tanti screzi, tante discussioni, ma ho un grande rapporto con tutti i giocatori. Questo gruppo ha avuto un carattere immenso. Futuro? Ho avuto richieste da Lega Pro e Serie B, ma ancora niente di concreto. Cerco una società che creda in me. Ci tenevo a regalare un titolo alla Fiorentina ma non ci sono riuscito. Una grande soddisfazione i tifosi al seguito, contenti di averli resi orgogliosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Braindamage (la serie b)

    @fracazzo ti ringrazio per la categorizzazione (in genere chi ragiona così è a dir poco brillante). Di calcio possiamo parlare o meno sta a te, vista la marea di merda (passamelo è alla Toscana) che rigurgiti su dei ragazzini anche no. Trovo azzeccato usare la tua terminologia: gente come te che non ci capisce una beata fava, che sovrastima le vittorie giovanili, che non esprime un solo singolo commento a sfondo calcistico ma tonnellate di sterco su dirigenza e giocatori, col giudizio sintetico “alla mosciolivo” ( che sempre gente come te piangeva e inveiva quando si è levato dai tre passi manco fosse Baggio), sarebbe meglio lasciasse perdere

  2. Fracazzo da Velletri

    Enrico tv,rispetto la tua opinione anche se non la condivido,comunque il tempo è galantuomo vedremo che carriere faranno Mlakar e Diakate,io spero per il loro bene che sia una gran carriera ma ho molti dubbi sul carattere di due! A 20 anni ieri dovevano lottare su ogni palla invece mosci e molli come Mosciolivo!!

  3. Fracazzo da Velletri

    Braindamage,che tu e tutti quelli come te possano insegnare la lingua italiana a me dubito molto. Conosco perfettamente la regola del “a me mi “ma volutamente ho forzato alla toscana il “mi garba “che non mi appartiene essendo io perugino del punto più alto della città “la dove Perugia sente freddo e caldo da Porta Sole “Dante!!!
    Sul calcio possiamo parlare (forse no!!)sulla lingua lascia stare! !!

  4. Fracazzo, a tutti piace vincere e nessuno è felice che sia andata così la finale! Vincere il campionato sarebbe stata un’ottima cosa aldilà del fatto che l’obiettivo è portare ragazzi in prima squadra! Una coppa è pur sempre una coppa! E vista la penuria di trofei anche uno con la primavera non sarebbe stato male..
    Ma non è andata così, hanno perso e nello sport esiste anche la sconfitta perché solo una squadra vince e se tu arrivi a giocarti la possibilità di essere quella squadra schifo sicuramente non fai!!
    Non é un discorso di buonismo piuttosto il tuo è disfattismo.. Immagino il commento pronto da prima della partita con l’Atalanta è invece siamo andati avanti, con la Juve abbiamo pareggiato con un uomo in meno e fatto tutti i supplementari in inferiorità portandolo a casa poi ai rigori.. Gli stessi giocatori che hanno fatto queste grandissime gare poi sono stati battuti dall’inter.. Per questo a tutto schifo? Non credo proprio!!
    Mlakar come perez secondo me hanno pagato il lavoro con la prima squadra, il lavoro era più pesante e a fine stagione l’hanno sentito.. Mentre diakhate ha la scusante di fare il mediano adattato ma sinceramente doveva far decisamente meglio!! Non per questo però si perde tutto quel che di buono è stato fatto.. Non giudichi un giocatore dalla finale

  5. Braindamage (la serie b)

    @Fracazzo a me mi non si dice, capisco la bile da lunedì mattina è pesante ,ma, contenuti. Sfogare la tua rabbia (o trollare) dei ragazzini, non professionisti, è veramente di cattivo gusto. Ma tra l’italiano​ usato e i concetti espressi la possiamo tranquillamente inserire nel gruppo di sostegno ai “tifosi” viola(tra poco partirà) che si propone di ricollocare e dare una chance anche a voi che siete meno fortunati.

  6. 60 minuti……………….

  7. Fracazzo da Velletri

    A me invece vincere scudetti e coppe primavera ” mi garba”e allora!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*