Guidi ritorna sull’arbitraggio con la Juve: “Non abbiamo perso per colpa del direttore di gara ma le espulsioni…”

guidi 2

Dopo aver criticato a caldo l’arbitro di Fiorentina-Juventus, l’allenatore della Primavera viola, Federico Guidi è intervenuto su Radio Blu per precisare: “Rispondendo alle domande che mi venivano fatte e nello specifico stavo spiegando il perché della mia espulsione ed è per questo che mi sono riferito all’arbitro. Concordo sul fatto che non sia un bel segnale parlare dell’arbitro a fine gara, specialmente nel settore giovanile e non è per quello che abbiamo perso la partita. La colpa è nostra, abbiamo commesso errori tecnico-tattici contro la una squadra forte come la Juventus. Mi è dispiaciuto solo non poter giocare in 11 negli ultimi 25 minuti, dopo un’espulsione un po’ dubbia, con scelte diverse fatte nei confronti dei falli della Juventus. Mi dispiace se è passato il messaggio di ricerca di un alibi per giustificare la sconfitta. Non sono neanche abituato a parlare di espulsioni perché è la prima che ricevo da quando alleno e quindi farò tesoro di questa esperienza negativa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*