Questo sito contribuisce alla audience di

Guidi: “Siamo cresciuti molto in queste finali. Chiesa? E’ la vittoria più bella del nostro settore giovanile”

Vigilia di una partita importantissima per Federico Guidi e per la Fiorentina Primavera, domani impegnata nella finale scudetto contro l’Inter a Reggio Emilia. Il tecnico, all’ultima panchina viola, ha parlato così al canale ufficiale della Lega Serie A: “Eravamo partiti con l’idea di essere protagonisti, avevamo iniziato male però, con prestazioni inferiori rispetto alle aspettative. Poi però la squadra è cresciuta, siamo migliorati tanto e in queste finali penso sia emerso il lato più importante per un calciatore che vuole fare il professionista, che è l’aspetto caratteriale. La squadra ha affrontato queste partite come qualcosa di veramente importante per il suo futuro, oltreché avendo chiaro in testa l’obiettivo, cioè giocarsi lo scudetto fino in fondo. Il nostro obiettivo è quello di proiettare quanti più elementi possibile verso il calcio che conta. Il mio orientamento in una prima squadra sarebbe di lavorare prima sul globale, per poi arrivare al singolo: qui invece è l’opposto. Chiesa? A fine della scorsa stagione è stato reputato pronto da mister Sousa per essere a tutti gli effetti un giocatore importante per la prima squadra, quella è la vittoria più importante di un settore giovanile. Ogni squadra che arriva a vincere un titolo nazionale ha sempre al suo interno 5-6 elementi che poi diventano profili di altissimo livello”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*