Questo sito contribuisce alla audience di

Hagi e una grande concorrenza inaspettata

Nel corso del ritiro precampionato forse il giovane talento della Fiorentina Ianis Hagi non si aspettava una concorrenza così fitta nel suo ruolo, questo anche alla luce delle varie partenze tra cui quelle di Ilicic, Borja Valero e Bernardeschi adoperati da Sousa sulla trequarti. E invece ecco che la squadra viola si ritrova ad avere una grandissima abbondanza dietro all’unica punta Simeone, con Benassi e Thereau lanciatissimi, Saponara ed Eysseric pronti a tornare per cercare di guadagnarsi spazio, e un Cristoforo che può essere impiegato in quella zona di campo anche da subentrato. E per Hagi che si prospetta? Sicuramente ancora tanto lavoro da fare in allenamento, perché, con la concorrenza aumentata in maniera così numerosa, non resta che convincere ancora di più mister Pioli per meritare un’occasione nelle prossime giornate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. La concorrenza è necessaria.

  2. Credo che ci sia la fila per prenderé wolski 2….hahaha !!! Bellino wolsky 2 …dubbio…sembra un palo di sci….

  3. FEDE, magari Wolski2 non lo ha voluto nessuno ….

  4. Concordo con matteino,occorre una squadra “alleata” in B,dove far maturare i giovani per poi riprenderli dopo un anno o due…si rischia in caso contrario di perdere questi giovani per mancanza di esperienza e di spendere per i vari Saponara e Cristoforo quando abbiamo in casa uno potenzialmente superiore a loro

  5. Comunque secondo me Pioli dovrebbe approfittare di qualche circostanza x fargli fare qualche spezzone di partita, tipo domenica a Verona sul 3 a 0 prenderebbe fiducia ed entusiasmo.

  6. Magari dirò una bestemmia, ma Hagi potrebbe diventare un grande regista di centrocampo in stile Pirlo (come tipo di giocatore).
    Ha temperanento, buoni piedi e un’ottima visione di gioco, se impara a giocare d’anticipo sull’avversario e quindi a recuperare qualche pallone è una trasformazione che si può fare.

  7. Se è bravo trova spazio,sennò vuol dire che non ha la stoffa.

  8. Fede penso che a gennaio ci saranno squadre in B che vorranno rinforzarsi per la lotta playoff e potrebbero anche pensare al romeno, anche se una squadra “fidelizzata” come il Benevento lo scorso anno non la abbiamo..

  9. Ma possibile che questo ragazzo potenzialmente fortissimo non venga dato in prestito da qualche parte per farlo crescere ? Non lo vedono che e’ chiuso ? Lo lasciano marcire in panchina ? E’ una strategia che non riesco proprio a capire…con Eysseric…Saponara e Benassi…senza coppa …e quando gioca ???

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*