Hagi, il debutto è rimandato

Ianis Hagi riscaldamento. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Sembrava potesse partire addirittura dall’inizio Ianis Hagi nella partita odierna contro l’Atalanta. E invece il giovane rumeno si è accomodato in panchina, dalla quale non si è mai alzato per entrare in campo nell’arco dei 90 minuti. Nonostante la Fiorentina facesse fatica a creare pericoli davanti, Sousa ha preferito altre soluzioni per scuotere la squadra, inserendo Vecino, Tello e poi Zarate. Soluzioni che non si sono rivelate vincenti visto lo 0-0 finale. Debutto in maglia viola rimandato per Hagi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Possibile che Toledo hagi o chiesa nn possono giocare mezzo ora in una partita dove nn abbiamo mai tirato in porta?

  2. Ma con Sousa i talentuosi giocatori che ha la Fiorentina difficilmente giocheranno. Purtroppo per noi ci dovremo accollare i vari Gonzalo, Badelj, Borja Valero, Kalinic, Babacar che sono tutti spompati e sulla strada del declino. Spero che chi ha voce in capitolo prima di far precipitare nel baratro la Fiorentina.

  3. antonio scozzi

    Sousa giorni fa disse che Hagi è il naturale sostituto di Ilicic e oggi che è successo? Ilicic non c’è, chi batte le punizioni e chi crea gioco sono tutti latitanti e almeno nel secondo tempo mi sarei aspettato che giocasse Hagi ma poi sono rinsavito e mi son detto ma come vuoi che quell’incapace di Sousa che lo faccia giocare? lui è senza palle e non rischia mai, sempre a scapito della squadra, della società e dei tifosi. Mandatelo via prima che sia troppo tardi.

  4. Lui e Chiesa sono gli unici che possono risollevare le sorti di questa squadra in questo momento. Forse è una responsabilità troppo grande che rischia di bruciarli entrambi, ma se non giocano mai non cresceranno nemmeno mai. E tutti i grandi giocatori hanno esordito presto quando qualche altro diceva di attendere. Ora tocca a loro ,Sousa lo deve capire ed i tifosi devono aver pazienza in caso di qualche svarione.

  5. Magari ci illudiamo solo di avere un campione, se pure lo fosse lo spogliatoio è in mano ai senatori e un ragazzino di 18 anni venuto dalla Romania ha grosse difficoltà a trovare spazio.

  6. Non mi sembrava proprio la partita adatta per farlo esordire…l avrei visto magari al posto di Borja fossimo stati avanti nel punteggio visto che come lo spagnolo ha ottime doti di palleggio ed avrebbe contribuito ad addormentare il gioco…ma purtroppo le cose sono andate in maniera ben diversa…

  7. Sousa doveva avere più coraggio. Far giocare chi dà imprevedibilità.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*