Hagi ritrova almeno la fascia per la lotta scudetto, Wolski chiamato ad una missione impossibile

Ci sono alcuni giovani giocatori di proprietà della Fiorentina che sono in prestito in club europei: il centrocampista offensivo Rafal Wolski, adesso in prestito al Wisla, nella Ekstraklasa della Polonia, nella 26esima giornata di campionato impatta per 1-1 in casa col Piast giocando fino al 90′ prima di essere sostituito. Per inciso il giocatore ha provato più volte la conclusione, ma senza troppa fortuna. La sua nuova squadra è ancora penultima ed evitare i play out è una missione quasi impossibile, nonostante debba recuperare una gara. Il centrocampista Marko Bakic, in prestito al Belenenses, nella Primeira Liga del Portogallo, nella 25esima giornata di campionato impatta per 0-0 in casa del Madeira, giocando sempre titolare tutto il match, rimediando un cartellino giallo al 83′. Il montenegrino ha provato un paio di conclusioni da fuori area, con una nel finale uscita di pochissimo. Nella Liga 1 rumena, l’attaccante in prestito al Cluj Steve Leo Beleck nella prima giornata dei play out retrocessione batte per 2-0 in trasferta lo Iasi restando però in panchina. Il Vitorul Costanta di Ianis Hagi, nei play off scudetto, perde 2-0 in casa dell’Astra, col giovane centrocampista offensivo ancora una volta titolare, restando in campo tutto il match e vestendo la fascia di capitano, offrendo un assist per un compagno che però ha colpito la traversa. Ha giocato in posizione di falso nove.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Domanda alla Redazione: ma il giovane Hagi è già nostro o abbiamo soltanto un’opzione su di lui?
    Ci sono pareri contrastanti. La versione più comune è che comunque sia già nostro, come del resto fatto capire da Hagi sr e dal suo procuratore. Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*