Questo sito contribuisce alla audience di

Hagi: “Sono deluso, speravo di giocare di più”. E non esclude l’ipotesi del prestito a gennaio…

Ianis Hagi, talentuoso trequartista della Fiorentina, ha parlato a prosport.ro della situazione che sta vivendo in Italia: “Sono deluso, speravo di giocare di più. Ho fatto un buon ritiro, ho avuto progresso che tutti hanno apprezzato. Sono deluso, ma non ho nient’altro da fare, mi alleno. In estate nessuno mi ha parlato di prestito, erano veramente felici con me e mi aspettavo di giocare. Questo è il calcio, si attraversa momenti buoni e poco buoni, l’importante è sapere come superarli e lavorare. Prestito? Da quando ho lasciato la Romania sono più maturo, mentalmente sono cresciuto molto. Devo continuare a lavorare per migliorarmi. In inverno vedremo quale sarà la soluzione migliore e ci penserò bene“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. È di sicuro il giovane più forte che abbiamo…stiamo trovando il modo di perderlo perché difficilmente rinnoverà e dopo ci mangeremo km e mani. Merita sicuramente di essere provato grazie Pioli continua così gioca a due a centrocampo metti ba ba in fascia e non convocare il giovane cin più talento grazie di cuore

  2. Pioli stai rovinando l’unico talento che ci e’ rimasto.Fallo giocare

  3. Ha ragione Bibi qui c’è qualcosa che non è chiara perché l’ostracismo è di una evidenza solare. E la gaffe che attesta l’ostracismo la fa proprio il mister che sabato annunciava che essendo troppi in 27 per convocarli tutti bisognava sacrificare qualche giovane, alla resa dei conti ha sacrificato solo Hagi visto che ne ha convocato 25 e il 26.mo è ZEKHNINI che ha giocato sabato in primavera. Caro Pioli se ti metti pure tu a essere poco serio non ci siamo proprio.

  4. Ha ragione merita di giocare va provato,tecnicamente è il giovane più dotato tira e crossa indifferentemente di destro e sinistro con potenza e precisione,dicono che è gracile fisicamente ,vorrei sapere che differenza c’è come fisico con Insigne Dibala Mertens,dai discorsi sembra che si debba giocare a rugby invece che a calcio

  5. Anche noi siamo delusi. Molto.

  6. A parte che mi piacerebbe sapere perchè Pioli non porta Hagi nemmeno in panca, perchè qui c’è qualcosa che non quadra, o Hagi si è preso con Pioli oppure non so cosa, ma sembra proprio che Pioli non lo veda nemmeno. Per cui, dato che invece secondo tutti Hagi è un potenziale talento, ha tecnica, gioca con i due piedi, ha visione di gioco, allora si dia in prestito, si faccia giocare come fu con Bernardeschi al Crotone, per farlo crescere fisicamente e tecnicamente. Hagi è uno dei pochi patrimoni che potremmo avere in questa squadra di scarponi, ma se si brucia anche lui per motivi a noi sconosciuti, allora siamo proprio, ma proprio, messi male. E Pioli è sulla buona via, una via parallela a quella fatta da Corvino finora.

  7. Il problema è sempre lo stesso: non lo ha preso Corvino.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*