Hagi, Sousa e la mania del giocattolo nuovo

Ianis Hagi in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Dopo tanta aspettativa, imposta anche dal cognome pesante, e qualche uscita fortunata in Primavera, domenica scorsa abbiamo avuto finalmente l’occasione di ammirare in Serie A Ianis Hagi: il giovane trequartista rumeno, classe ’98, ha messo subito in mostra parte della sua innegabile tecnica di base. Dopo Federico Chiesa è il secondo “giovane” che esordisce in questa stagione, un ottimo trend in vista dello “svecchiamento” della rosa ed elementi che incuriosiscono non poco la tifoseria gigliata, un po’ come i giocattoli nuovi per i bambini. E Paulo Sousa il doppio giocattolo l’ha fatto vedere e sfiorare con mano, in attesa di poterlo mostrare nuovamente in pubblico. La curiosità di vedere i due è cresciuta indubbiamente, dopo le buone risposte dei rispettivi esordi, e chissà che questa sera non possa arrivare una nuova occasione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*