Hecking: “Negato un rigore netto. Al ritorno spero di avere un arbitro all’altezza”

Dieter Hecking non ha proprio digerito la sconfitta del suo Borussia contro la Fiorentina e in conferenza sbotta: “Ci è stato negato un rigore netto nel primo tempo (il riferimento è al presunto fallo di Olivera in area di rigore n.d.r.). Se ce lo avessero dato la partita avrebbe preso un’altra piega. Non voglio piangere su questi episodi ma spero di avere un arbitro all’altezza nella partita di ritorno. La qualificazione resta aperta e sono soddisfatto dell’atteggiamento della mia squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Vince chi segna…perde chi sbaglia,rigore e’ quando arbitro fischia…insomma il calcio e’ questo baby

  2. Fossi in te non mi attaccherei al rigore dove peraltro c’è un fuorigioco , ma agli sbagli dei tuoi attaccanti davanti porta caro il mio Kasrtofeen .

  3. Le cose sono due:
    l’ha toccata Olivera, e allora non è rigore;
    l’ha toccata il tedesco, passandola a un compagno in fuorigioco che non la prende, e quindi non è rigore.
    Quello che succede dopo che la palla è stata colpita è poco interessante.
    In mezzo al campo queste situazioni sono usuali e mai fischiate. Il pressing è anche questo.
    Io la vedo così.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*