Herrmann: “Non ho un bel ricordo della sfida contro le italiane ma con la Fiorentina vogliamo dimostrare. Ritorno fuori? Me ne frego”

Al fianco del tecnico Hecking, parla anche l’esterno Patrick Herrmann: “Siamo meritatamente in Europa League, essendo arrivati terzi nel girone di Champions. Dopo la pausa invernale sembra ci siamo ripresi e siamo tornati in forma. Domani l’Europa ci guarda e abbiamo voglia di scender in campo e dimostrarlo. Ricordo bene la partita con la Lazio, non è un bel ricordo: eravamo una squadra giovane e inesperta, la formazione italiana fu un po’ più astuta di noi e mostrò una certa maturità. Atmosfera positiva? E’ assolutamente positiva, vogliamo continuare questo trend positivo avviato dopo la pausa. Si può fare un paragone tra questa atmosfera ed il mio stato d’animo, è stato brutto per me guardare i miei compagni in Champions senza poterli aiutare. Per questo il mio buono status di salute attuale mi rende felice e speriamo di poter affrontare la Fiorentina nel migliore dei modi. Ho giocato bene le ultime partite, spero di dimostrare che sono in forma domani. Vantaggio o svantaggio giocare l’andata in casa? Si dice che sia favorita la squadra che gioca il ritorno in casa ma io a questo non ci penso, noi ci concentriamo sulla partita di domani e vogliamo dimostrare che siamo forti al Borussia Park. Poi vedremo al ritorno. L’arrivo di Hecking? Tutta la squadra ne ha beneficiato, difendiamo bene e in modo compatto, lasciamo pochi spazi agli avversari e poi davanti riusciamo quasi sempre a fare gol”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Allora cosa giocate a fare. ….avete già vinto!!!!

  2. Vola basso ciccio……………………….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*