Higuain, la Juventus ha pagato la clausola. Manca solo l’ufficialità per il colpo dell’estate

HIGUAIN RAMMARICATO

Gonzalo Higuain è un calciatore della Juventus, ormai manca soltanto l’ufficialità. Il club bianconero ha infatti depositato in Lega il pagamento della clausola di risoluzione del giocatore, acquisendo di fatto i diritti sportivi dello stesso per i prossimi 4 anni. L’argentino andrà a guadagnare 7,5 milioni di euro (più i diritti d’immagine) dopo aver firmato un contratto quadriennale. Come riportato dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio sul suo sito, al Napoli vanno 90 milioni di euro pagabili in due anni – che sarebbero stati 94,7 milioni se fosse stato lo stesso Higuain a pagarli per risolvere il suo contratto. Un altro passo verso il bianconero, si chiude l’avventura di Higuain con la maglia del Napoli e presto inizierà la sua nuova storia a Torino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Ormai le cifre che circolano nel calcio non permettono gestioni allegre. Pensa a un tale maradona che fu acquistato dal napoli per 13 miliardi di lire… iguain (che reputo calcisticamente valga la metà (ed è molto forte quindi)) a 180 miliardi ti da il senso.

  2. Stefano ma cosa dici ? La juve di Blanc e Cobolli Gigli, aveva lo stesso bacino d’utenza, ma nn vinceva nulla perché la proprietà nn cacciava un euro. Poi è arrivato sopracciglione Agnelli ed ha dato la svolta, la crescita di questi anni è passata attraverso grossi indebitamenti ripianati da loro. Di diritti tv, incassano meno di 100 milioni, il resto del fatturato è dovuto al fatto che vincono in Italia è competono in Europa. Il fatturato record della Fiorentina sull’ultima gestione è dovuto al fatto che nella stagione di riferimento, hai fatto una semifinale europea e una di coppa Italia. Il fatturato 2016 vedrai che crollerà perché i risultati della prima metà dell’anno sono stati pessimi. Il calcio è un “azienda” molto meritocratica: chi più vince più fattura. Ma senza lilleri nn si lallera

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*