“Ho lanciato io il sasso contro il pullman dei tifosi della Fiorentina. Ho fatto un bel tiro”

Fiorentina Dinamo tifosi(2)

Sono stato io a colpire il bus dei tifosi della Fiorentina con il sasso. Ho fatto un bel tiro, d’altronde gioco a baseball“, questo è il delirio di Conrado Bryan, trentasettenne ultrà juventino arrestato ieri dopo l’assalto al pullman della Fiorentina avvenuto domenica pomeriggio e riportato dall’Ansa. L’uomo, davanti al Giudice, ha poi rivendicato il possesso delle pistole ritrovate nella sua auto, spiegando che siccome vende biglietti per le partite deve “proteggere” il ricavato. Infine ha concluso così il suo delirio: “Mi chiamano ‘lo squalo’ perché non abbandono mai nessuno sul campo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

33 commenti

  1. I' grillo canterino

    Jenny a’ carogna Vs Bryan o’ Squalo con una mazza ciascuno in una cella 2m. x 2m. fino a che o’ squalo s’è mangiato a’ carogna o una carogna è diventato o’ squalo. Chi rimane si butta nei’ concio coperto di letame.

  2. I' grillo canterino

    Jenny a’ carogna Vs Bryan o’ Squalo con una mazza ciascuno in una cella 2m. x 2m. fino a che o’ squalo s’è mangiato a’ carogna o una carogna è diventato o’ squalo. Chi rimane si butta via nel concio coperto di letame.

  3. Ok bravo, ma vai a scrivere nei tuoi siti.
    Gobbi non ne se ne vuole, a prescindere da che dicono.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*