I casting all’Inter non finiscono mai: chiamato addirittura Zola

Non si fermano i casting per l’Inter di Suning: per il momento l’allenatore resta Stefano Vecchi, prelevato dalla Primavera, che condurrà i nerazzurri anche contro il Crotone. Ma le audizioni vanno avanti tra un nome e l’altro: consultati sia Pioli che Marcelino, ipotizzato Hiddink, mentre la novità rilanciata da Sky è il colloquio che sta andando in scena con Gianfranco Zola, appena un’esperienza in Italia con il Cagliari. In attesa della decisione definitiva da parte della proprietà cinese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. i DV saranno braccini…saranno pure distanti dalla città ma almeno non si fanno le figure dell’Inter
    a parte il trittico di Mourinho hanno speso miliardi al vento x decenni vincendo davvero poco..
    assetto societario?mi sa proprio di si….
    la Juve (duole dirlo) insegna

  2. La proprietà italiana e quella cinese si siedono come i giudici di X-Factor e poi, uno alla volta decidono se i candidati gli sono arrivati o no, infine votano per un si o per un no; con almeno tre si passano il turno dei casting

  3. Posso andarci anche io..?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*