I conti aperti di Sousa

La partita della Fiorentina in Europa League contro il Basilea, assume delle valenze particolari per Paulo Sousa. Il tecnico viola, come sottolineato da La Gazzetta dello Sport, ha tre conti aperti che deve chiudere con questa gara. Innanzitutto c’è da vendicare la gara d’andata e la sconfitta per 2-1 dopo essere passati in vantaggio. Una sconfitta che ha messo in discussione il passaggio del turno dei gigliati in questa competizione. Poi ci sono le maldicenze. La fase finale dell’avventura in Svizzera, proprio al Basilea, di Paulo Sousa, è stata accompagnata da voci non proprio gradevoli sul suo conto con il portoghese accusato di essere stato distratto dalla Fiorentina. Infine c’è da chiudere il conto più importante, chiamato qualificazione. Con una vittoria non ci sarebbero dubbi, con un risultato diverso tutto diventerebbe maledettamente complicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. C’è da vincere e basta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*