Questo sito contribuisce alla audience di

I Della Valle e una sentenza che sa di liberazione

E’ il giorno della sentenza per quel che riguarda il processo di appello per Calciopoli, dove troviamo tra gli implicati, i proprietari della Fiorentina, Diego e Andrea Della Valle, e l’amministratore delegato del club gigliato, Sandro Mencucci. Per tutti e tre è stato chiesto dal pubblico ministero il non luogo a procedere per intervenuta prescrizione. In sostanza tutte le accuse a carico dei tre verrebbero meno, proprio perché siamo andati oltre i termini previsti dalla legge. Inutile dire che per loro sarebbe una liberazione, dopo anni di accuse e veleni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA