I Della Valle ora guardano all’Oriente o agli USA

Da sinistra: Maffioletti, Cognigni, Della Valle, Nardella. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Firenze e l’Italia sono tagliati fuori. Come già detto dal presidente esecutivo Mario Cognigni, i possibili partner che sono stati individuati e contattati sono tutti investitori stranieri. I Della Valle guardano in primo luogo ad Oriente tra la zona del petrolio e degli sceicchi fino ad arrivare in Cina. E’ in questa cintura che si muovono ingenti capitali e che c’è voglia di investire. In seconda battuta restano sempre gli Stati Uniti dove esistono già contatti commerciali sviluppati in ambito Tod’s. Da non dimenticare che Nardella, per conto della città, aveva già promosso la possibilità di investire nella Cittadella in ambito nord europeo, in particolare a Londra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Semmai -19….. comunque quella era L accusa e sei stato punito poi prosciolti per fatto che nn sussiste anni dopo …. ma i punti un te li ha resi nessuno….. un po’ diverso da come vorresti far credere te …….. comunque informati nn è difficile

  2. No condannati..con 15 punti di penalizzazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*