Questo sito contribuisce alla audience di

I dubbi e la grande attesa su Saponara: eppure le investiture non mancano

Fin qui si è visto poco e nulla del vero Riccardo Saponara, afflitto purtroppo da tanti problemi fisici, fin da quando arrivò nello scorso gennaio, portandosi dietro gli acciacchi da Empoli, che soprattutto nell’ultima estate, passata ad allenarsi da solo. Quello visto a Verona non è ovviamente il calciatore che la Fiorentina spera di avere a disposizione, troppo limitato nella mobilità e ancora lontano dal ritmo partita. C’è ovviamente chi storce il naso, considerato l’alto investimento (sui 9 milioni) e i mesi passati dal suo arrivo (ormai una decina circa); chi lo conosce bene però giura e scommette a occhi chiusi sulle sue qualità, mostrate ampiamente con la maglia azzurra, a pochi passi da Firenze. E allora tanto vale aspettarlo, turandoselo il naso (e non storcendolo) anche se nelle prossime uscite non dovesse mostrarsi quel trequartista in grado di accendere la luce in ogni momento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Speriamo bene purché questo nei suoi cenci sarebbe parecchio utile.
    Nn è questione di essere dottori, gufi o avvoltoi (new entry) è una questione di buon senso. Questo ragazzo ha una storia clinica un po pesantuccia per la sua età, ma credo che tutti cisi auguri che possa presto tornare a giocare con continuità.
    Mettiamola così, mi basterebbe facesse come Aquilani, arrivato qui con una storia clinica complicata, ma che da noi fece campionati con buona continuità ed eccellente rendimento.

  2. Tifolamagliaviola

    Vediamo, restiamo positivi pero’ le statistiche dicono che questo giocatore non ha mai fatto due campionati di fila da sano .. auguriamoci che i prossimi 12 mesi siano esenti da grane ulteriori

  3. Magari ci farà comodo, un vero fuoriclasse novello Batigol si sa mai …

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*