Questo sito contribuisce alla audience di

I due bonus da ritoccare per Emre Mor. Ma Corvino lo vuole davvero?

Sicuramente, rispetto a un paio di giorni fa, la situazione Emre Mor appare meno fluida e definita, in ottica viola. Il vantaggio acquisito inizialmente da Pantaleo Corvino è stato messo in crisi dall’interesse della Roma, che segue il turco in alternativa a Mahrez, e il tutto ha finito per alzare il prezzo. Succede così quando si tirano per le lunghe le trattative e a Firenze purtroppo siamo maestri di ciò (vedi anche l’infinito affare Eysseric): in ogni caso, come scrive il Corriere dello Sport-Stadio, l’offerta viola si attestava intorno ai 13 milioni, più bonus. E’ possibile un duplice ritocco: quello agli stessi bonus ma anche la percentuale sulla futura rivendita, così da far salire la cifra per il Borussia Dortmund. I soldi stavolta non sono un problema ma un ennesimo temporeggiamento potrebbe far pensare anche ad un nuovo cambio di rotta da parte di Corvino, magari infastidito o spaventato dal rialzo da parte dei tedeschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. A SkySport, hanno appena annunciato che va all’Inter in prestito con obbligo di riscatto in base alle presenze per una somma sui 13 milioni, ma Corvino lo voleva gratis oppure era tutto un bluff?

  2. Io non capisco come una squadra d’elite come il Dormund si voglia privare di un giovane “fenomeno”. C’è qualcosa che non mi quadra. Io mi vergogno per quei Pier o che hanno fatto l’abbonamento….per la Maglia.

  3. Corvino non ha colpe, deve stare entro certe cifre, se non riceve mandato di sforare l’importo; Mor è già fissato per la Roma a 20 milioni, ma non da oggi…a certe cifre la Fiorentina non entra in gioco, lo potrebbe fare, ma per un fatto eccezionale; virata su Politano, ma qui la storia si ripete, sanno che dobbiamo comprare e le richieste salgono(18/20 milioni la richiesta di Squinzi).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*