I grandi dubbi tra i pali: chi lo fa il dodici?

La ricerca più o meno presunta di estremi difensori da parte della Fiorentina certifica i dubbi sul reparto dei portieri da parte della dirigenza: Tatarusanu ad oggi rappresenta non solo il titolare ma anche l’unico interprete credibile, visto lo spazio nullo concesso a Dragowski e quello relativo, con errori, a Lezzerini. Entrambi, vista la giovane età, avrebbero bisogno di fare esperienza in prestito mentre al fianco del rumeno servirebbero dei guanti d’esperienza. La questione è evidentemente aperta e potrebbe offrire delle sorprese già nel mese di gennaio, magari con qualche nome non di primissimo pelo da aggiungere alla rosa della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Non sono d’accordo. E’ Sousa che sbaglia a non far giocare il portiere polacco. E’ più’ forte diu Tatarusanu e mille volte meglio di Sirigu. L’avete presente Donnarumma? Fidatevi e’ tale e quale.

  2. Bisogna prendere sirigu

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*