I nuovi giovani di Corvino: I pronti subito!

Corvino Hagi

Dragowski, Diks, Hagi e infine Toledo. Questi quattro giocatori hanno molti aspetti in comune. Sono tutti e quattro giovanissimi e soprattutto sono pronti subito. La Nazione sottolinea come ci sia stata una svolta nella ricerca di giovani calciatori da parte di Corvino. Prima si cercavano in larga parte delle scommesse, adesso si prova a seguire una linea verde, ma fatta di giocatori che possono essere utili fin dal loro arrivo. Chiaro, alcuni si devono affinare e anche molto, ma chi più chi meno Dragowski, Diks e Hagi hanno già fatto vedere di avere qualità. Su Toledo arrivano già commenti entusiastici, paragoni importanti. Di certo c’è che sarà uno dei quattro esterni a disposizione di Sousa per questa stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. D’accordissimo con Stefano,non diciamo c….ate, ancora e’ stato fatto un mercato FUTURIBILE, che magari potrebbe essere anche ottimo. Il mercato reale deve ancora incominciare … ANZI,SPERO DI AVER RIACQUISTATO IL VERO ROSSI, CHE SOUSA E LA SOCIETA’ TUTTA NON FACCIANO I FOLLI A CEDERLO e allora potremo dire che anche il mercato reale parte bene

  2. Sì, pronti subito, basta scaldarli cinque minuti a bagnomaria… La Nazione meno parla di queste cose e meglio è.

  3. Articolo fazioso, falso e allarmistico.
    Punto primo NON sono pronti manco per la B.
    Dragowski appena ha fatto un allenamento fatto serio si é rotto, segno della differenza di preparazione tra polonia e Italia. Diks lacune evidenti nella fase difensiva. Hagi troppo leggerino va indottrinato tatticamente pensa che il calcio sia un gioco individuale(tipo Zarate). Toledo c ha una decina di presenze nel campionato argentino, che come ben sappiamo é famoso per i giocatori sopravvalutati e bruciati in poco tempo in Europa. Saranno tutti panchinari diks se la gioca con Gilberto..ho detto tutto!servono dei vero colpi dopo le riserve.
    Ultima cosa anche la nazione conferma la politica stile udinese della fiorentina..basta vedere pa frase da brividi Dell articolo (leggere cartaceo)
    Chissà quanto varranno a fine campionato?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*