I primi due acquisti

Dragowski

Mancano solo le firme ormai per vedere con la Fiorentina i primi due acquisti di questa estate. Il primo è il portiere Dragowski, operazione praticamente conclusa nel corso della scorsa settimana. Classe ’97, siamo davanti ad un giovanissimo talento nel proprio ruolo che, aspira a diventare titolare nella squadra viola entro i prossimi due anni.

Il secondo acquisto invece dovrebbe essere Ianis Hagi. Anche lui giovanissimo (compirà 18 anni) si porta dietro un cognome di quelli pesanti, specialmente in Romania, e doti tecniche non comuni per un ragazzo della sua età. Ieri è andato in scena l’incontro tra Corvino e il suo procuratore e La Gazzetta dello Sport scrive che sarà in ritiro coi viola (nel corso della giornata contiamo di darvi conferme su di lui).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Due nominativi interssantissimi. C’è solo da sperare che poi abbiano il coraggio di lanciarli in prima squadra.

  2. Purtroppo la nostra dimensione è dal quinto posto in giù! Facciamocene una ragione, le milanesi , il napoli e la roma sono distanti anni luce . Della Juve non prendiamola in considerazione che è di un’altro pianeta.

  3. Ottimo, a settembre si va a vedere la primavera con qualche speranza di vincere qualcosa!!! Grandi!!!!

  4. Alfonso di mercato capisci come cavoli a merenda.

  5. Alfonso ma se li vendi tutti poi chi gioca? Kalinic già non ha una riserva se si vende il Baba. Se dai via Ilicic e Zarate, considerando che se ne andrà Mati e non si sa ene Tello dove va mi spieghi chi ci si mette? Scommettere ancora su Rossi è un azzardo che forse non ci possiamo più permettere, sempre che si voglia almeno continuare a lottare per il quarto quinto posto.

  6. Ho la nausea degli scarpai pidocchi

  7. I titolari costano!!!!

  8. Vendendo Badelj, Kalinic (soprattutto ora che ha segnato all’Europeo), ilicic, Tomovic, Zarate, si potrebbero ricavare almeno 40 milioni, e con quei soldi prendere quei tre elementi di valore che servono, un centrale di livello internazionale, un mediano di fisico e di corsa, un ala destra veloce che sappia crossare e dribblare, a questi io aggiungerei il lancio di giovani “fiorentini” come Capezzi, Bernardeschi e Piccini, terrei Bagadur e lo farei “crescere” all’ombra di Gonzalo, Rossi titolare e magari se ci rimane qualcosa un tentativo per Lapadula lo farei

  9. Altri due che costano un botto, e saranno parcheggiati 2-3 anni ,e faranno la fine di Neto e di Wolski….
    MA titolari pronti no eh ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*