Questo sito contribuisce alla audience di

I problemi del terzo francese

In estate la Fiorentina ha cambiato molto: via molti big, a cominciare da Borja Valero passando per Kalinic e Gonzalo Rodriguez fino a Bernardeschi, dentro calciatori funzionali al nuovo progetto gigliato basato sui giovani. Tra gli arrivi, in particolare, Pantaleo Corvino ha portato a Firenze tre calciatori francese: Jordan Veretout, già perno del centrocampo viola, Cyril Thereau, inamovibile nel tridente offensivo, e infine Valentin Eysseric, talentuoso trequartista proveniente dal Nizza. Proprio quest’ultimo fino ad ora non ha soddisfatto le aspettative: l’infortunio alla caviglia rimediato contro la Sampdoria ha inficiato molto sulla sua condizione e adesso il numero dieci della Fiorentina si ritrova ad inseguire nelle gerarchie di Pioli. Per un giocatore con le sue caratteristiche ambientarsi nella Serie A non è stato facile e probabilmente troverà ancora diverse difficoltà, complice anche una difficile collocazione nel 4-3-3 viola, ma l’obiettivo di Eysseric è di rilanciarsi e di conquistare una maglia da titolare. Magari già dalla partita contro la Roma, nella quale non partirà dal primo minuto ma in cui potrà essere un’arma a gara in corso importante per Pioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*