Questo sito contribuisce alla audience di

I ragionevoli dubbi su Dani Alves

Ha fatto scalpore la bomba di mercato lanciata ieri da El Mundo Deportivo che parlava di uno scambio tra Dani Alves (Barcellona) e il gioiello della Fiorentina, Juan Caudrado. Sarebbe uno scenario di mercato interessante ma sorgono ragionevoli dubbi sulla riuscita dell’operazione con l’ingaggio del brasiliano che resta l’ostacolo maggiore visto che Dani Alves al Barcellona guadagna 5 milioni di euro netti a stagione, evidentemente troppo per la Fiorentina. Comunque dopo l’affare Mario Gomez nulla è più da escludere in casa viola, dunque monitoriamo la situazione, anche se i dubbi restano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Gente se si vuole tentare di vincere i giocatori buoni si tengono non si cedono. Eanzi bisogni aumentare la rosa di giocatori del calibro di Cuadrado non cederli.

  2. Anzi facciamo Sanchez o Pedro

  3. Gli unici nomi plausibili di giocatori del Barcellona, che potrebbero venire a Firenze, sono quelli di Montoya, Bartra e Rafinha……

  4. Abbiamo bisogno di un difensore dx giovane e valido, di gamba e con personalità.
    Non ci devono interessare gli ultra trentenni usurati e demotivati. Sul piatto della bilancia per Cuadrado devono mettere uno che scegliamo noi o solo contante!

  5. Io riporterei Camporese. Io ci credo. E’ un buon giocatore che può migliorare tanto. Poi un centrocampista di alta classe e far giocare di più anche i giovani che abbiamo.

  6. Infatti Mau ma non ci sono neanche le condizioni per vedere Dani Alves in viola, in estate Maicon forse poteva arrivare ma non è stato considerato x l’ingaggio probabilmente e dani ne prende il doppio e non deve rilanciarsi che comunque sta bene, poi se devi lerdere Cuadrado è comunque un problema, nn ce ne stanno tanti che si avvicinano alla vespa, 1 era Cerci era nostro ma comunque nn era neanche lui Cuadrado.l’altro è candreva fhe costa pure un 20 mln poi biabany ma si scende parecchio, la vespa ci serve,

    A Camporese come fai tu ci credo ancora molto anche io (hegazy in prestito e lui in viola?) e poi un difensore , Neto come Paletta sono alcuni di quelli che piacciono molto ma anche altri che citi, poi potendo prendere 1’quasi’campione , in scadenza ma che prende un botto Lescott o magari Richards che prende un 2mln quindi puó rientrarci.
    Sistemata la difesa un campione a centrocampo giovane da abbassare la media e sostituire un giorno il pek sarebbe l’ultimo passo insieme al terzino forse(se nn arriva richards che comunque giocherebbe terz dx o centrale in seconda battuta)

  7. Dani Alves:classe 1983 alto 1,72 per kg. 64 (vikipendia).Grande giocatore,ma siamo sicuri che e’ quello che fa per noi?Mi sembra che ci serva uno alto,grosso,giovane per impostare un programma che si concretizzi in pochi anni.Musacchio,Neto(ex Siena),Donati (ex naz.under 21 in Russia),Bocchetti(in Russia),Astori o Ramis non sarebbero alla nostra portata ed una soluzione adatta? Non ci dimentichiamo poi che se la salute gli regge Camporese e’ sempre nostro ora convocato per uno stage da Prandell.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*