Questo sito contribuisce alla audience di

I risultati sorridono alla Fiorentina, Europa League (un po’) più vicina

Sembrava una corsa a non andare in Europa League, tra Milan, Fiorentina e Inter, ma dopo i risultati di questa giornata i viola si ritrovano staccati di tre punti sull’Inter e solamente a meno uno dal Milan che occupa proprio l’ultimo posto disponibile per giocarsi il preliminare di Europa League. La vittoria in rimonta con la Lazio, insieme al tonfo dell’Inter col Sassuolo e il pareggio in extremis del Milan a Bergamo mettono la Fiorentina nella posizione di credere fino in fondo alla qualificazione in Europa. Il calendario della Fiorentina propone adesso due gare agli antipodi per chiudere la stagione: la difficilissima trasferta di Napoli e l’ultima casalinga col Pescara. L’Inter appare fuori dai giochi, mentre il Milan affronterà il Bologna a San Siro e il Cagliari al Sant’Elia. A Montella basterà vincere col Bologna se la Fiorentina non dovesse vincere a Napoli, e rimane quindi favorito, ma la Fiorentina può continuare a crederci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. il milan pareggia con il Bologna, poi perde a Cagliari.
    La Viola perde a Napoli e vince col Pescara.
    Fiorentina 62 –
    milan 61

  2. Ma che titolo e’ questo e’ giornalismo? Europa più vicina, scontro diretto in svantaggio e prossimo turno Milan col modesto Bologna e noi a Napoli in lotta con la Roma per il secondo posto. Bevete meno!!!!!

  3. Bastava vincere in casa contro empoli e a Palermo già retrocesso..ma il baccalà portoghese doveva fare esperimenti psicopatici..ha fatto più danni di una tempesta di grandine..per fortuna adesso va via da Firenze e si sposa con dario..FV

  4. Darioneviola

    Io la vorrei l’europa….

    Il problema è che ormai entriamo in Europa per partecipare e non per vincerla, quindi diventa meno entusiasmante.

  5. Io la vorrei l’Europa, ma a Napoli ci fanno un xxxx incredibile! Con questa difesa da circo con l’attacco del Napoli. Siamo seri dai!

  6. Noi a Napoli si perde sicuro quindi al Milan bastano 3 punti nelle prossime 2 partite x la matematica

  7. Si, concordo con Stefano A., meglio non qualificarci…cominciare a giocare a luglio è terribile per la stagione.

  8. Io voglio l’Europa tu cambia pure squadra non la meriti

  9. Ma credere a cosa??perché qualificarsi per un inutile preliminare di agosto, che fa perdere solo energie tempo e non fa programmare una.stagione, dove bisogna ricominciare da zero??tanto a febbraio massimo staremo fuori

  10. Il Milan con l’ ennesimo aiutino che gli ha consentito di avere un punto di vantaggio è praticamente sicuro di arrivare prima di noi visto la proibitiva trasferta di Napoli che devono affrontare i viola e la partita casalinga dei rossoneri contro il Bologna, ormai con la testa in vacanza già da un mese; l’ultima giornata secondo me non fa testo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*