I soldi della Premier per Badelj

Badelj Roma

Milan Badelj, anche grazie al buon Europeo disputato con la Croazia, è al centro di tante voci di mercato. Gianluca Di Marzio rilancia dicendo che sul centrocampista della Fiorentina oltre al Milan di Montella c’è anche l’Everton pronto a fare un’offerta per Badelj e provare a strapparlo ai viola. Corvino farà di tutto per impedire ai calciatori più importanti di lasciare la Fiorentina ma come abbiamo sempre detto, non esistono incedibili in questa squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. LORENZO,Concordo sul fatto che se Badelj va via non è certo per colpa dei tifosi,e concordo che sarebbe una bella plusvalenza (speriamo che poi si possa acquistare un paio di buoni elementi). Non concordo quando scrivi che la società non ha pagato il procuratore di Badelj. A te chi l’ha detta una cosa del genere? Io ho letto soltanto le interviste di questo signore che,più che la sua percentuale,pare chieda il pizzo perché il ragazzo è esploso (come se fosse merito suo e non della Fiorentina),e non ho letto nessun altra voce che ha confermato o smentito tale pretesa del procuratore di Badelj. Quindi te prendi per oro colato quel che dice questo signore,e non ti interessa neppure sapere la versione della società? Capperi che amore devi provare per la Viola,tanto amore da prendere per buone tutte le chiacchiere che denigrano la società,e invece magari bolli come fregnacce quel che la società dice ufficialmente. Mah,io chi si dichiara tifoso di una squadra,lo ricordavo diverso,ma magari mi sbaglio.

  2. Per franco 48: ma di cosa ragioni? Se va via è per una bella plusvalenza per i della valle che rispettano gli accordi presi solo quando li fa comodo (in questo caso non hanno pagato il procuratore Come da prassi nelle vendite dei giocatori). Badelj è un gran giocatore per la viola, ma se non rinnova devi venderlo per forza per non svenderlo l’anno prossimo. Svegliati i tifosi non c’entrano niente.

  3. Se Milan Badelj dovesse decidere di lasciare Firenze la colpa è di una buona parte dei tifosi viola che malgrado l’ ottimo europeo disputato (uno dei migliori dell’ ottima Croazia) insistono nel non riconscere il vero valoe di questo giocatore. A molti, quelli che si spacciano per intenditori di calcio, sfugge che l’ anno scorso la squadra ha iniziato a girar male da quando Badelj si era infortunato (gara contro la lazio). Persino Vecino ha sofferto la mancanza del suo compagno di reparto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*