Questo sito contribuisce alla audience di

I tanti problemi tra Fiorentina e Milan: Corvino frena e Kalinic resta in stand by

Sembra che non s’abbia da fare, almeno in tempi brevi, l’affare tra Fiorentina e Milan per Nikola Kalinic: i problemi riscontrati sono molti e per il momento a favore dei rossoneri c’è solo la voglia di fuga da parte dell’attaccante, che il Milan l’abbraccerebbe volentieri. Come rilanciato da Premium Sport però, la trattativa per il momento è in stand by, con Corvino che ha imposto lo stop anche a causa dei vari aspetti  su cui ancora manca l’accordo. Innanzitutto il prezzo, con un gap piuttosto netto intorno ai 10 milioni tra domanda e offerta; poi le eventuali contropartite, non gradite al dg viola; infine anche il pagamento dilazionato. Per il momento Kalinic resta in uscita ma è un po’ più lontano dal Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Pagamento dilazionato? Ma se fra un anno il bilan giocherà in lega pro, strafallita…………ammenochè, non sia salvato come già visto con Roma, Lazio e Parma (e ci metterei anche l’Inter)………la Viola no, non si poteva salvare……..queste so cose vergognose non l’ottavo posto di quest’anno della Fiorentina

  2. Voglia di fuga??? Perché kalinic ha parlato??? È da gennaio che la stampa lo da per venduto ma fin’ora l’unica volta che ha aperto bocca ha detto tutt’altro!
    Che poi se restasse a me farebbe di molto piacere anche perché penso che sarebbe molto più difficile sostituire lui piuttosto che borja valero e bernardeschi…

  3. Ma chi vuoi che te li dia 30 milioni per kalinic. E un giocatore come ce ne sono tanti . Se vuole andare via che porti il compratore in tempi brevi, oppure se non prolunga il contratto tribuna. Con l’età che si ritrova sarebbe la fine della carriera.

  4. Ma 20 ml più Calabria e Locatelli ci si può stare.

  5. E bravo il corvo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*