I tifosi della Roma a Spalletti: “Sei vittorie non ci fanno cambiare. Pensi ad allenare”

Spalletti Juventus Roma

Nonostante sei vittorie consecutive ed una rimonta impensabile in campionato il clima in casa Roma non è propriamente sereno. Da una parte c’è sempre il caso Totti, sgonfiato ma non risolto, dall’altra la protesta dei tifosi per varie problematiche anche con la stessa società. Così nella notte proprio i tifosi giallorossi hanno voluto rispondere con uno striscione a Spalletti che aveva dichiarato: “Se venerdì contro la Fiorentina non si viene a vedere la partita o non ci si tiene può nascere il dubbio che si anteponga altro alla Roma”. Nel suddetto striscione c’era scritto: “Sei vittorie non ci fanno cambiare. Spalletti, lei pensi ad allenare“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Ciao Patrizia!!! Allora mi ricordavo bene.!! A questo punto non mi resta che augurarti… In bocca al lupo 😂😂😉

  2. Ciao Dieguito,hai detto bene anch’io vivo a Roma ma non amo la Roma .. perché non amo il gioco sporco e la Roma è una tra quelle …preferisco la nostra società e come: dice mio figlio è bello tifare una squadra pulita . Sarebbe bellissimo vincere domani …io ci credo

  3. Sono assolutamente d’accordo!! Questa orribili gesta delinquenziali poi le pagano in tanti!!! Anche persone della stessa curva della Roma che non c’entrano assolutamente nulla!! In tutte le curve c’è il marcio ed il buono secondo me visto che sono posti dove entra un sacco di gente!! Però non è giusto che paghino tutti!! Spesso i fatti deplorevoli di cui parli Ponte Milvio etc etc etc ( purtroppo sono tanti) sono commessi da gente che poi non entra nemmeno allo stadio!!! Sono solo violenti che poco hanno a che vedere con il calcio!!!

  4. Ciao Gianni…! Allora mi hai scoperto..😃.! Sono di Roma ma ho sangue fiorentino!!! Mia mamma e’ di Firenze!!! sono visceralmente attaccato a Firenze dove ho trascorso gran parte della mia infanzia e non solo..!! Li ho molti dei più bei ricordi della mia vita!! Tutti i miei parenti ai quali sono più attaccato sono a Firenze e sono tifosissimi Viola , anche in Fiesole i miei cugini, ed alcuni dei miei amici più cari sono li!! Posso assicurare che mi sento assolutamente Fiorentino! È vero che non sono tifoso della Fiorentina ma ne sono un gran simpatizzante!! Non credo nell’essere simpatizzanti di un’altra squadra che non sia la propria ma il mio caso con la Fiorentina e’ un po’ diverso!! Vi seguo da sempre e mi sembra di conoscervi.. Da AceBati a Patrizia che tanto ce l’ha con Roma pur vivendoci se non sbaglio 😃 a Fabio 83 con il suo carico ottimismo passando per Fradiavolo e tanti altri che ora non mi metto ad elencare! Quindi seguo sempre le vicende della Fiorentina (non solo ora prima di questa partita) con molto affetto e mi siete tutti ( quasi tutti ) molto simpatici!! pensa che non partecipo ad altri blog nemmeno sulla Roma perché per qualche motivo mi sono affezionato a questo sito! Ho deciso di partecipare in modo attivo con voi per esprimere e scambiare pensieri ed opinioni sulla Fiorentina, che poi dovrebbe essere il bello del calcio, senza offendere o mancare di rispetto a nessuno!! Spero che questo non rechi particolari fastidi… Lo chiedo anche alla redazione… Se così fosse ditemelo magari rispondendo al mio post..

  5. Io credo che i signori romanisti abbiano poco da lamentarsi. La sospensione di una partita per una frottola, con annesso assalto alle caserme dei carabinieri, insieme ai “rivali” laziali (!!!!), le hanno fatte loro. L’aggressione ad una tifoseria (spurs) per motivi ideologico-politici, le hanno fatte loro. Le “puncicate” al ponte Milvio, roba loro. Per finire alla faida con i napoletani, culminata con un morto e un invalido, sempre roba loro. Il problema è che poi, le “eroiche gesta” di questi signori, le pagano tutte le curve italiane.

  6. gianni daviddi

    Allora e’ vero che ci sono degli infiltrati non viola su questo sito…basta leggere come difende spalletti e il tifo romano il simpatico dieguito sopra…se tu sei giallozozzo dillo…e continua a leggere i siti romani senza venire a schiantare le oo a noi

  7. A Roma la maggior parte dei tifosi, basta leggere i commenti sui siti che si occupano di Roma, si sono schierati dalla parte di Spalletti perché pur amando Totti evidentemente ci si è resi conto che ormai non può più dare in campo ciò che dava prima e che lo stesso giocatore con quell’intervisya ha forse anteposto i propri interessi a quelli della squadra. Premesso che uno striscione può essere stato fatto magari da non più di 5 o 6 persone, credo sia riferito al fatto che la curva non va allo stadio a causa di pesantissime restrizioni sui posti e per le barriere che hanno diviso la curva in due essendo l’olimpico l’unico stadio in Italia in cui sono state prese mosure del genere. È una protesta contro il prefetto. Lo striscione sta a significare ” allena e non ti impicciare”di cose che per loro vanno oltre il calcio giocato.

  8. A quanto pare il tuo capolavoro non è stato apprezzato e non è servito a niente caro Spalletti. Per ora ti tollerano ma alla prima serie di risultati negativi sei fritto…… altro che capolavoro.
    Hai sbagliato a metterti contro “Er Pupone” quindi se ti contestano fattene una ragione e……. inizia a preparare le valige.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*